diredonna network
logo
Stai leggendo: Londra, Arriva il Primo Hotel fatto Tutto di Dolci

L'eutanasia e il rispetto per la vita: finalmente dj Fabo è morto, ora lui è libero, noi no

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Londra, Arriva il Primo Hotel fatto Tutto di Dolci

Apre a Londra l'Hotel più goloso del mondo. Il sogno di qualsiasi amante di dolci e dolcetti che ricorda la casa di marzapane della favola di Hansel e Gretel.
(foto: Web)

L’Hotel incubo di ogni diabetico o salutista è l’hotel da sogno di tutti i golosi del mondo e di chi, ad un pezzetto di cioccolato, non sa proprio rinunciare, nemmeno durante la dieta.

Il Cake Hotel è pronto a rendervi felici.

Un albergo totalmente a tema pasticceria e affini, e se dico totalmente, intendo proprio tutto, come nella casetta di pan di zucchero della strega di Hansel e Gretel.

L’arredamento è dolce e commestibile, l’idromassaggio della camera può essere riempito d’acqua oppure di latte e cereali al cioccolato, o pop-corn al caramello, il mini bar è ricco di cupcake e dolcezze varie, sono disponibili olii per massaggi al sapor di macarons e marzapane, anche i fiori esposti sono commestibili, così come i cuscini fatti di spuma alla vaniglia o i tappeti di mousse alla frutta.

I più fortunati hanno già potuto assaggiare l’hotel pop-up Cake Hotel, aperto a Soho una sola notte per celebrare una nuova linea di zucchero.
Ben 14 chef si sono messi all’opera per preparare oltre 2000 macaron, meringhe e dolcetti vari, più zucchero filato in quantità industriali…
Il risultato è davvero unico… da leccarsi i baffi.

Quasi, quasi prenoto. Giusto un “piccolo” strappo alla dieta.