diredonna network
logo
Stai leggendo: Tata Picchia e Calpesta Bimba di 2 Anni: la reazione del Padre [VIDEO]

Tata Picchia e Calpesta Bimba di 2 Anni: la reazione del Padre [VIDEO]

Una babysitter spietata e un padre che non ci sta. Quando la violazione della privacy salva una vita in pericolo.
(foto: Web)
(foto: Web)

Un video che stava per essere tolto da Youtube per la troppa violenza.

Un video che è servito ad un padre per salvare la figlia da un tragico epilogo.

Questa la storia: Una ragazza di 22 anni, Jolly Tumuhiirwe, è stata violentemente picchiata dal padre della bambina alla quale faceva la babysitter.

Inizialmente l’uomo, Erick Kamanzi, è stato arrestato, ma subito scagionato grazie a delle prove evidenti registrate da una telecamera installata in casa.

A quanto pare la bambina aveva riportato dei lividi e l’uomo voleva vederci chiaro. Quel giorno la tata non riusciva a dar da mangiare alla piccola, che era malata.

Dopo averle fatto inghiottire a forza i bocconi, improvvisamente la bambina vomita e la tata inizia a picchiarla. Prima, le dà uno schiaffo buttandola a terra e poi con una torcia inizia a picchiarla sul sedere. La prende a calci e le sale sopra più volte con tutto il peso del corpo.

Quando la piccola è incapace di muoversi la 22enne la solleva per un braccio e la porta in un’altra stanza dove si sentono altri colpi.

Il padre, vedendo la scena, ha alzato le mani sulla baby-sitter, ora costretta alla sedia a rotelle, e i poliziotti nel vedere il video l’hanno liberato all’istante.

Pare che la moglie di Kamanzi fosse via e che Erick avesse assunto la baby sitter per un tempo limitato di tre mesi.

Il reato della tata potrebbe essere quello tentato di omicidio.

Ecco il terribile video: