diredonna network
logo
Stai leggendo: 13 Motivi per Smettere di Indossare Gli Assorbenti e passare alla Coppetta

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Greta e Marta, da "coppia d'oro" dello sport alle molestie fino all'accusa di stalking

Dimmi come porti la borsa e ti dirò chi sei

Oroscopo dal 17 al 23 agosto - Come sopravvivere alle stelle

Selenza Gomez: "Ero rotta dentro. Ecco come la terapia ha cambiato la mia vita"

J-Ax intervista Fedez: "Ho provato tutte le droghe, tranne l'eroina"

Quando Reeva scrisse a Pistorius: "A volte mi fai paura" e quelle parole di lui

13 Motivi per Smettere di Indossare Gli Assorbenti e passare alla Coppetta

Se avere il ciclo ogni mese sembra essere una tortura e una condanna, di certo gli assorbenti non ci aiutano a farci sentire a nostro agio. Ecco 13 ottime ragioni per smettere di indossare gli assorbenti.
(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Pubblicitari ed esperti di marketing si impegnano con tutte le loro forze per convincerci e far passare il messaggio che una donna con il ciclo è una donna allegra, dinamica, pronta ad affrontare con un sorriso sfide le sfide surreali e lontane anni luce dal nostro mondo concreto.

Spot dopo spot ho iniziato a credere che questi geni della comunicazione fossero tutti uomini.

Perché la realtà è ben diversa, e lo sapete tutte signore mie.

Fatta eccezione per quelle poche donne che in “quei giorni” riescono a sentirsi fresche come rose, fare la ruota e paracadutismo, le donne con il ciclo sono davvero diverse.

Nervose, stressate dai crampi e dagli ormoni in crisi, stanche, debilitate e decisamente…. arrabbiate.

La vera donna con il ciclo è una sintesi perfetta tra l’incredibile Hulk e la strega di Biancaneve, con più brufoli e tante cose da fare.

Sentirsi dire che ci sono donne che pur essendo indisposte hanno vinto le Olimpiadi o gare prestiose, non ci aiuta.

Certo che hanno vinto, gli ormoni ti caricano di una forza inaudita, provare per credere!

Nulla stressa di più una donna con il ciclo che gli stereotipi sulle donne con il ciclo, i consigli salva-vita e quegli odiosi spot!

Ma la lista non è conclusa. Decisamente non lo è.

Perché come se avere le mestruazioni non fosse già una specie di “condanna”, per almeno 5 giorni al mese ti ritrovi ad avere a che fare con quei fastidiosissimi e odiosi oggettini bianchi: gli assorbenti!

I  pubblicitari pensano che le donne indossino gli assorbenti con piacere, solo loro però.

Qualcuna dovrebbe spiegare loro che si tratta di un’esperienza di cui tutte faremmo volentieri a meno.

Ammettetelo, quante volte, magari  in modo silente, avete augurato ad un uomo di essere costretto a portare un assorbente tutto il giorno almeno una volta nella vita?

Quando gli assorbenti usa e getta per la prima volta nella storia delle torture femminili entrarono di prepotenza negli armadietti delle donne di tutto il mondo erano gli anni Settanta.

Da allora anche l’assorbente è cambiato, nella forma e nelle dimensioni.

Tanto che oggi possiamo scegliere tra una vasta gamma, che va da quelli colorati a quelli con le ali, da quelli profumati a quelli da notte.

Vi vengono gli incubi solo a sentirne parlare? Beh, probabilmente è il caso di provare un’alternativa.

Perché esistono numerose alternative agli assorbenti usa e getta: la coppetta in silicone, i tamponi e gli assorbenti lavabili.

Sarà il caso di cambiare genere? Se non siete ancora convinte questo è l’articolo che fa per voi: ecco 13 ottime ragione per smettere di indossare gli assorbenti esterni.

1. La loro misura

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Che siano sottili o sottilissimi non importa.

Le dimensioni di un assorbente rispetto a quelli di un tampone sono decisamente eccessive.

Soprattutto se si considera il fatto che devono essere cambiati più volte al giorno e questo implica che se hai intenzione di trascorrere un’intera giornata fuori devi portare con te una borsa grande o uno zaino.

Saprete già benissimo che portare uno o più assorbenti in una borsa da sera è un’impresa ardua, non solo rischiano di piegarsi e rovinarsi, ma occupano decisamente troppo spazio!

2. Non trattengono gli odori

(Foto: Weheartit)

Molte ragazze hanno scelto di passare al tampone o alla coppetta perché erano stufe di sentire il pessimo odore che ti invade ogni qual volta ti cambi un assorbente.

L’igiene intima non conta, ma il ristagno di liquidi non può che favorire l’insorgere di odori sgradevoli e ripugnanti.

La cosa imbarazzante è che l’odore è così intenso che sembra “infestare” il bagno.

Così sarà chiaro a tutti il motivo del tuo nervosismo.

3. Ti impongono i mutandoni

Foto: Web)
(Foto: Weheartit)

Una delle cose più noiose nell’indossare gli assorbenti usa e getta è che limitano necessariamente la scelta della tua biancheria intima.

Perizoma, tanga e mutandine sgambate, non offrono abbastanza tessuto per sostenere l’assorbente.

Così la scelta dei mutandoni della nonna è obbligata.

 4. Sono pur sempre dei pannolini

(Foto: Weheartit)

Molte neo-mamme scelgono di abbandonare gli assorbenti esterni perché di fatto gli ricordano i pannolini dei loro bimbi, in temine di funzione e consistenza.

Dopo giorni e giorni trascorsi a cambiare pannolini, l’ultima cosa con cui una donna vuole avere a che fare è un pannolino per adulte.

Se poi pensiamo a quello odioso spessore che creano nelle nostre mutandine e a quanto diventa scomodo sederci sul divano o su una sedia, beh, l’effetto bebè non può non tornarti alla mente.

5. Non sempre trattengono le perdite

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

L’ultima cosa che una donna con il ciclo vuole è che la gente che la circonda ne sia a conoscenza.

Spesso però gli assorbenti non ci tutelano da questo inconveniente, regalandoci imbarazzanti macchie sui nostri jeans, e il conseguente cattivo odore, dovuti al fatto che non sono stati in grado di trattenere il flusso.

Questo sì che è un incubo!

6. Rallentano la tua vita sociale

(Foto: Weheartit)

Questa sera ci mettiamo in tiro e andiamo a ballare…. ma quanto sciatte e poco in forma vi fa sentire indossare un assorbente?

I tamponi invece sono invisibili anche se indossi il tuo tubino più sexy.

Per non dover rinunciare ad una serata in discoteca o un incontro romantico abbandonare gli assorbenti sembra la scelta più saggia.

7. Non ti permettono di indossare alcuni abiti

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Come abbiamo detto, se indossi un assorbente puoi dire arrivederci a tanga, perizoma e deliziose culotte di pizzo.

Non solo. L’assorbente limita anche la scelta degli abiti che puoi indossare o meno.

Niente abiti chiari, niente gonne corte, niente abiti stretti, niente tessuti trasparenti.

Ancora indecisa?

8. Ti fanno sentire insicura

(Foto Web)
(Foto: Web)

Gli assorbenti esterni non ti garantiscono una sicurezza totale.

E la possibilità di macchiarti o non essere del tutto profumata ti rendono decisamente nervosa.

Le donne che sono passate ai tamponi hanno dichiarato di sentirsi molto più a loro agio, senza il timore di cadere in spiacevoli inconvenienti.

9. Ti rendono difficile fare sport o attività fisica

13 Motivi Per Cui È Meglio Evitare di Indossare Gli Assorbenti
(Foto: Weheartit)

Avere il ciclo non significa dover interrompere la propria vita per 5 giorni o una settimana.

Se usi gli assorbenti esterni di certo non puoi andare a nuotare o fare sport acquatici per ovvie ragioni.

Del resto è davvero scomodo fare qualsiasi tipo di sport se indossi un assorbente esterno che si sposta, può macchiare i tuoi abiti, ecc..

10. Ti fanno sentire giù di morale

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Quando hai il ciclo, fai di tutto per non pensarci e svolgere la tua vita esattamente come se non lo avessi.

Avere a che fare con l’assorbente non può che essere motivo di fastidio, tra le privazioni a cui ti costringe e le limitazioni che ti impone.

Nell’immaginario collettivo gli assorbenti sono oggetti privatissimi e “scabrosi”, ecco perché ti trasmettono uno strano senso di solitudine.

11. Perchè sono ingombranti

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Che fastidiosi sono!

Sono così ingombranti che non puoi fare a meno di sentire la loro presenza.

Anche se sono sottili o sottilissimi.

Le ragazze che usano la coppetta o i tamponi, invece, giurano di dimenticare di averli indosso, dopo solo poche applicazioni.

12. Irritano la pelle

13 Motivi Per Cui È Meglio Evitare di Indossare Gli Assorbenti
(Foto: Weheartit)

Non è un problema che riguarda tutte le donne, tuttavia è abbastanza diffuso.

Il materiale con cui gli assorbenti sono fatti può irritare la pelle.

Questa allergia è spesso legata ai prodotti chimici o ai profumi con cui sono prodotti.

13. Perchè sono invadenti

(Foto Weheartit)
(Foto: Weheartit)

Invadono le vostre borse, i vostri abiti e sembrano voler dire al resto del mondo “hey sono qui”.

Le loro confezioni, poi, sono decisamente eccessive e poco pratiche e pensare che non sono affatto economici!

I tamponi e le coppette sono decisamente più discrete!