diredonna network
logo
Stai leggendo: La donna che si è trasformata in una bambola gonfiabile umana

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Avril Lavigne è morta ed è stata rimpiazzata da un clone": le "prove" dei complottisti

Spora, ecco il mio viso dopo l'incidente: "Questa sono io e la perfezione non esiste"

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

La donna che si è trasformata in una bambola gonfiabile umana

Una bambola gonfiabile in carne... e plastica! Ecco la trasformazione di Victoria Wild da semplice ragazza di 20 anni a un'esplosione di silicone!
(Foto: @victoriawildofficial)
(Foto: @victoriawildofficial)

Aggiornamento aprile 2017

Nel novembre 2014 avevamo trattato la storia del drastico cambiamento dell’allora 27enne Victoria Wild che aveva speso più di 30.000 euro per diventare una vera e propria bambola gonfiabile.
A distanza di 3 anni, Victoria non ha per nulla cambiato il suo pensiero: ora ha 30 anni ma l’idea di rimanere una bambola gonfiabile non è per nulla svanita.
Ne sono un chiaro esempio i contenuti che pubblica sul suo instagram, tutti legati dall’hashtag plastic positive (una visione del tutto positiva alla chirurgia plastica, indipendentemente da quanto invasiva essa sia) e le numerose foto provocanti in cui spiccano all’occhio le sue nuove forme.
Per ora non ha rilasciato nessuna informazione riguardante nuove operazioni che vorrebbe fare… Ma siamo quasi certe ce ne saranno!

Articolo originale – novembre 2014

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Una bambola gonfiabile umana, ecco in cosa si è trasformata Victoria Wild, una modella 30enne che ha speso oltre 30.000 dollari in chirurgia estetica.

Non bastavano la Barbie e il Ken umani, ora nel mondo si aggira anche un’esagerazione in stile bambola del sexy shop.

Victoria ha raccontato di essere sempre stata affascinata dall’esagerato.

Chi non vorrebbe somigliare a una bambola? Sono così sexy! So che la gente per strada mi fissa e mi piace quello che gli offro da guardare. Ho avuto un’infanzia normale, tipica di ogni ragazzina cresciuta in un villaggio in campagna. Ero molto sottile e bionda e le persone mi chiamavano “Barbie”. Io, però, odiavo il mio fisico minuto e il seno praticamente inesistente. Soffrivo di complessi d’inferiorità e mi sarebbe piaciuto avere le forme esplosive che sfoggiavano quelle bambole che ho sempre ammirato. Volevo avere seni e labbra enormi ma non sapevo ancora dell’esistenza della chirurgia plastica.

Ecco la sua trasformazione

E così ha fatto, con il fidanzato che ha finanziato tutta la sua trasformazione.

Un uomo d’affari italiano che ha “capito l’esigenza” di Victoria nel diventare estremamente siliconata.

A 23 anni, ho cominciato a capire che se lo volevo davvero, potevo cambiare. Sarei potuto diventare sexy e realizzare le mie fantasie. Poi ho conosciuto il mio fidanzato. Simon è un imprenditore di successo che ama le forme prosperose. L’ho incontrato quando avevo 25 anni e avevo già cominciato a modificare il mio corpo. Si è offerto di aiutarmi finanziariamente per permettermi di realizzare i miei sogni e l’ho fatto. Ora sono più felice di quanto sia mai stata. Gli uomini mi adorano e Simon ama il mio sguardo da bambola sexy. Sono diventata una vera bomba.

Contenta lei…