diredonna network
logo
Stai leggendo: Dylan, A Soli 7 Anni Scrive Un Libro Per Aiutare L’Amico Malato

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Figli che uccidono i genitori: 7 casi shock

Dylan, A Soli 7 Anni Scrive Un Libro Per Aiutare L'Amico Malato

Dylan, un piccolo eroe che a 7 anni ha deciso di scrivere un libro per aiutare il suo compagno di banco affetto da una rara patologia.
(foto: Web)

Una storia dolcissima. Una favola di altruismo sincero come solo i bambini sanno donare.

Dylan Siegal ha solo 7 anni, ma per aiutare un amico in difficoltà, ha scritto un libro.

Il suo compagno di banco Jonah Pournazarian soffre di una grave malattia e purtroppo i suoi genitori non possono permettersi di pagare le cure necessarie alla sua guarigione.

Dylan vuol fare di tutto per aiutare il suo amico. I genitori lo convincono quindi a fare il classico banchetto di limonate fuori casa, ma in una settimana raccoglie pochi soldi.

Troppo pochi per aiutare il suo amico.

Dylan vuole fare di più e si mette in testa di scrivere un libro. In mezz’ora vende oltre duecento copie.

(foto: Web)

Da quel giorno “La Tavoletta di cioccolata” è stato ristampato innumerevoli volte e venduto in tutte le scuole americane e anche in oltre 40 Paesi del Mondo.

Tutto il ricavato è finito all’ospedale “Shand Children” della Florida.

Il libro è stato intitolato così perchè secondo Dylan la sua amicizia con Jonah era bella proprio come il cioccolato.

Jonah soffre di glicogenosi di tipo 1B, una rara malattia metabolica che impedisce al suo corpo di utilizzare i propri depositi di zucchero.

Una malattia che costringe a nutrirsi in continuazione o si rischia l’ipoglicemia e, nelle peggior delle ipotesi, il coma.

Jonah deve fare dodici pasti al giorno, in forma liquida, con un tubo nello stomaco.

Per questa patologia purtroppo non ci sono abbastanza fondi, ma grazie a Dylan ora, Jonah e tutte le persone che ne sono affette possono ricominciare a sperare.

Bambino Di 7 Anni Raccoglie 1 Milione Di Dollari Per L’Amico Malato