diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli Smartphone Hanno Ucciso La Conversazione? [FOTO]

WhatsApp: ecco come inviare messaggi vocali anche a chi non può ascoltarli

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

Benvenute nel Medioevo digitale: "Donne chiatte? Contenitori di sperma". Passato l'8 marzo, finita la festa

Questi sono i numeri! Non c'è nessuna Festa della Donna, perché non c'è niente da festeggiare

Questa Festa della Donna ha bisogno delle tette di Emma Watson

Il dramma dei bacha-bazi: i bambini schiavi sessuali che ballano vestiti da femmina

New entry in Grey's Anatomy 13. Jo è in pericolo?

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Gli Smartphone Hanno Ucciso La Conversazione? [FOTO]

La tecnologia ha ucciso la conversazione e i rapporti umani? Pare proprio di sì e queste immagini lo dimostrano come un pugno nello stomaco.
(foto: Web)

Sarà proprio vero che da una parte la tecnologia facilita i rapporti, ma dall’altra li rende sterili e uccide la comunicazione vis à vis.

Il fotografo BabyCakesRomero ha deciso di dare una risposta a questo grande interrogativo degli ultimi anni.

Certo, è innegabile che la tecnologia sia un aiuto in più nella nostra vita, ma forse sta scandendo un po’ troppo i tempi.

Il fotografo ha quindi deciso di iniziare a fotografare le persone a lui vicino, un po’ in azienda, un po’ in metro, un po’ fuori dall’ufficio… e ha notato la simmetria tra smartphone e assenza di comunicazione, raccogliendo questo tema in scatti emozionali che sono davvero tristi.

Un pugno nello stomaco che evidenzia la realtà delle cose.

Una gallery intitolata ” La morte della Conversazione”. Perché gli smartphone sono ormai diventati un’ossessione a tutti gli effetti, non si parla più di comodità.

Le immagini evidenziano questo grande problema. Telefoni per strada, in pausa caffè, al ristorante, al parco.

Un aumento esponenziale del dolore sociale.

Non possiamo più fare finta che il problema non esista, proviamo a pensare alle serate che passiamo in compagnia di amici e parenti.

In quanti possono candidamente ammettere di dialogare senza mai perdersi nel navigare in Internet o in chat?!

Riusciremo ad essere più forti della tecnologia e a liberarci dalle catene dello smartphone?!

Guardate queste immagini, e riflettete.

1.

(foto: Web)

2.

(foto: Web)

3.

(foto: Web)

4.

(foto: Web)

5.

(foto: Web)

6.

(foto: Web)

7.

(foto: Web)

8.

(foto: Web)

9.

(foto: Web)

10.

(foto: Web)

11.

(foto: Web)

12.

(foto: Web)