diredonna network
logo
Stai leggendo: Renèe Zellweger Schock: Un Viso Rovinato Dal Botox [FOTO]

Seconda "social baby" in arrivo. Mark Zuckerberg: "Speravo tanto fosse femmina"

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Equinozio di Primavera: perché era ieri e 5 rituali magici per godere dei suoi influssi

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Renèe Zellweger Schock: Un Viso Rovinato Dal Botox [FOTO]

Renèe Zellweger ha scioccato tutti con un nuovo volto e le sue fotografie stanno facendo il giro del mondo... è proprio il caso di dirlo: "Che pasticcio Bridget Jones!"
(foto: Web)

È proprio il caso di dirlo: “Che pasticcio, Bridget Jones!”.

Sul web impazza la notizia della trasformazione incredibile (e negativa) di una delle attrici più amate di sempre, Renèe Zellweger, celebre soprattutto per aver dato un volto all’eroina, un po’ goffa ma così vicina a tutti noi, Bridget Jones.

Nonostante si stia preparando un terzo capitolo del film, concentrato sulla crisi dei 40anni e la ricerca di un figlio, l’attrice simbolo della femminilità più genuina ha totalmente cambiato volto.

Difficile riconoscerla.

Un viso trasformato da continui ritocchi di chirurgia plastica, dagli zigomi ad un abuso di Botox sulla fronte, liposuzione e seno rifatto.

Anche le palpebre sembrano irreali.

(foto: Web)

Tra le ospiti agli Elle Women in Hollywood a Beverly Hills, Renèe ha lasciato tutti senza parole, stretta in un nero tubino aderente. Ma ad attirare l’attenzione non è stato il fisico perfettamente asciutto, quanto un viso deturpato dalla chirurgia.

In molti si domandano come Renèe potrà interpretare la buffa Bridget con tutta quella plastica sul volto.

Nel frattempo Hugh Grant ha deciso di abbandonare il progetto a causa della grande differenza tra il romanzo e la sceneggiatura.

Mille volte la Bridget con i mutandoni della nonna, a questa in silicone!