diredonna network
logo
Stai leggendo: Guidare In Inverno: 5 Miti Da Sfatare

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Guidare In Inverno: 5 Miti Da Sfatare

A nessuno piace guidare in inverno. Eppure solo il 5% degli incidenti viene causato dalla neve. Per proteggere noi e i nostri cari basta davvero poco, come una scelta accurata di buoni pneumatici. Ecco 5 falsi miti sulla guida invernale da sfatare.

Le giornate si accorciano, la temperatura scende… e per molte di noi aumenta la tensione alla guida.

Guidare durante la brutta stagione non è un qualcosa che, in particolare a noi donne, piace fare, poiché crea parecchia agitazione.

Nella frenesia di una giornata quotidiana però, tra portare bambini a scuola, fare la spesa, recarsi al lavoro e via dicendo, spesso non esiste altra scelta.

È obbligatorio farsi coraggio e prendere la macchina per riuscire a fare tutto in tempo.

In realtà, alcuni studi effettuati dal Road Usage Lab di Michelin, dimostrano che le situazioni di guida invernali che noi pensiamo essere parecchio rischiose in realtà non lo sono poi così tanto se ci si tutela con dei buoni pneumatici.

Esistono infatti alcuni falsi miti sulla guida invernale che vogliamo sfatare per tranquillizzare voi, ma anche noi stesse.

1. La neve è il peggior pericolo per la guida.

(foto: Michelin)

Guidare con la neve non piace a nessuno, eppure solo il 5% degli incidenti stradali avviene su strade innevate.

Una ricerca della VUFO evidenzia che il 57% degli incidenti si verifica su strade che non sono bagnate.

Alcuni fattori poi si rivelano determinanti: gli pneumatici vanno scelti accuratamente perché se non indicati per le basse temperature, che induriscono certi tipi di gomme, riducono l’aderenza sulla strada.

Per questo la scelta dei pneumatici giusti è davvero importante.

2. Gli pneumatici invernali sono pneumatici da neve

5 Miti Da Sfatare Sull’Inverno

Molte persone credono che gli pneumatici invernali siano indicati esclusivamente in presenza di neve, ma in realtà in inverno si ha anche una nebbia gelida e forti piogge su strade ghiacciate.

In questi casi la necessità primaria è quella di essere nelle migliori condizioni per frenare e i pneumatici invernali migliorano la frenata con qualsiasi condizione climatica: per esempio, ad una temperatura inferiore ai 6°C sul bagnato, a un’andatura di 80 km/h, un auto correttamente equipaggiata è in grado di accorciare lo spazio di frenata di quattro metri, ovvero circa la lunghezza dell’auto stessa.

3. La città è più sicura della campagna

(foto: Michelin)

In realtà in campagna si verificano molti meno incidenti.

Oltre il due terzi degli incidenti invernali, ben il 68%, si verifica infatti nelle aree urbane.

Lo stile di guida discontinuo che si ha in città aumenta il rischio di sbandate e tamponamenti.

Predisponendo però la propria auto per l’inverno si può decisamente fare la differenza.

Anche se si guida solamente in città, è importante essere preparati, semplicemente montando pneumatici invernali.

4. Non vale la pena cambiare pneumatici per un viaggio breve

(foto: Michelin)

Quando si prevede un viaggio di pochi giorni, come un week-end in montagna, si crede che montare pneumatici invernali non sia strettamente necessario.

Nulla di più sbagliato. Il pneumatico invernale aumenta l’aderenza su qualsiasi tipo di strada e soprattutto permette di superare anche pendenze del 13%.

Rimanere bloccati in montagna non ne vale proprio la pena, in fondo basta poco.

5. Gli pneumatici invernali rallentano l’andatura.

5 Miti Da Sfatare Sull’Inverno

C’è ancora chi considera i pneumatici invernali pesanti e lenti. In realtà sono sì più pesanti, ma perché usati anche su neve e ghiaccio.

In inverno si fa molta più attenzione anche alla velocità eppure uno pneumatico invernale è in grado di farvi viaggiare molto più efficacemente di uno pneumatico estivo.

Questo perché sulla neve, un treno di gomme invernali vi consentirà di muovervi tre volte più velocemente, grazie a una maggiore aderenza e a migliori prestazioni alle basse temperature.

Fare a meno dei pneumatici invernali quindi è un po’ da imprudenti.

Ora che sappiamo tutte queste cose, esiti di ricerche dell’Istituto di ricerca sugli incidenti stradali (VUFO) dell’Università di Dresda (12.000 incidenti analizzati su 12 anni) e di test di accelerazione su terreno innevato da 5 a 30 km/h realizzato da TÜV SÜD, sappiamo che basta poco per proteggere noi e i nostri cari durante la guida nei mesi più freddi.

Se siete curiosi potete visitare il Road Usage Lab di Michelin: l’azienda di Clermont-Ferrand ha accumulato un know-how di oltre 125 anni sulle nostre esperienze di guida e continua a farlo ancora oggi, aggiornando le informazioni sulle nostre abitudini e comportamenti al volante, compresi i dati sorprendenti appena esposti.

L’Obiettivo è quello di rendere la nostra guida sempre più sicura.

 

Per saperne di più: www.michelin.it/michelin-total-performance