diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Semplici Trucchi Per Imparare A Risparmiare Senza Grandi Privazioni

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Equinozio di Primavera: perché era ieri e 5 rituali magici per godere dei suoi influssi

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

10 Semplici Trucchi Per Imparare A Risparmiare Senza Grandi Privazioni

Risparmiare in tempo di crisi senza sentire il peso delle privazioni è possibile. Scopri come fare con le nostre dritte salva-portafogli!
(Foto Weheartit)

I soldi non fanno la felicità… forse!

Ma imparare a saperli gestire, liberandoci dall’ansia da “fine mese” e dal trauma da “tasche vuote”, di certo può solo farci star meglio, soprattutto in un periodo storico problematico come quello che stiamo vivendo.

Spesso quando decidiamo di porre un freno alle nostre spese, scegliendo una gestione più oculata del denaro, ciò che risulta più difficile è proprio iniziare a farlo!

Di cosa possiamo davvero fare a meno?

Cosa è superfluo e cosa è davvero necessario per il nostro benessere quotidiano, settimanale e mensile?

Risparmiare è un vero e proprio talento.

Farlo senza sacrifici, quindi, diventa un’arte.

Perché tutte noi sappiamo che a volte è necessario limitare le uscite fuori con le amiche, riflettere 10 volte prima di acquistare un nuovo paio di scarpe, e ridurre i trattamenti dall’estetista.

Il problema è che spesso non conosciamo le strategie vincenti per iniziare e portare a termine il nostro obbiettivo, ovvero risparmiare.

Già perché è possibile non stravolgere radicalmente il proprio stile di vita, risparmiando qualche soldino e senza lasciare il conto in rosso.

E sicuramente alla base della nostra strategia di risparmio dovremmo mettere tanto impegno e buona volontà.

Sarà fondamentale, inoltre, pensare alle vostre finanze come ad un investimento sul lungo periodo.

Meno soldi spenderò oggi, più soldi avrò domani per affrontare eventuali spese impreviste o concedermi piccoli deliziosi lussi.

Per questo in tempo di crisi risparmiare è un dovere per tutti.

Sebbene ogni giorno è possibile fare delle piccole rinunce che tuttavia non rappresentano privazioni così estreme, gestire il proprio denaro su base mensile (del resto lo stipendio dovrebbe arrivare ogni mese!) è sicuramente un buon modo per ottenere un risparmio più netto.

Ipotizzando un buon compromesso tra uscite ed entrate.

Senza perdersi in difficili concetti economici e farci distrarre dalla teoria, buttiamoci subito sul piano pratico. Ecco dieci semplici strategie che vi permetteranno di risparmiare ogni mese, senza subire il peso delle privazioni.

1. Fai i conti

(Foto Weheartit)

Una donna che sa risparmiare è una donna che alla fine del mese non si chiede mai “ma che fine hanno fatto i miei soldi?!”.

Se hai davvero deciso di iniziare a risparmiare, allora, devi diventare la commercialista di te stessa, ovvero è il momento di fare i conti.

Cosa significa? Significa segnare in modo preciso e puntuale uscite ed entrate.

Assegnarsi un budget per ogni attività (mangiare/divertirsi/spostarsi/vestirsi), fissare limiti di spesa per degli acquisti ben precisi.

Ogni tua attività economica, dai caffè presi alla macchinetta dell’ufficio alle visite mediche, dovrà essere monitorata, programmata, e associata ad una somma di denaro.

Puoi scegliere se stilare il tuo piano economico su carta e penna, aiutarti con un file Excel, oppure farti aiutare da una delle tante app gratuite create proprio per la gestione delle finanze individuali.

Non preoccuparti, dopo un paio di mesi diventerai bravissima e riuscirai a risparmiare una bella somma.

 2. Taglia gli abbonamenti inutili

(Foto Weheartit)

Gli abbonamenti nascono come forme di risparmio sul lungo periodo.

Ti sembra strano che chiuderne qualcuno sia il vero modo per risparmiare?

Certo, se ne usufruisci poco, o se rappresentano una spesa superflua.

Quanti abbonamenti annuali in palestra hai sottoscritto per andarci al massimo 5 volte in sei mesi?

A quanti club del libro ti sei iscritta per ritrovarti la libreria di casa pieni di libri non letti?

E se stai fuori tutto il giorno perchè mantieni ancora attivo quel costoso abbonamento alla tv via cavo?

Prima di abbonarsi ad un servizio, quindi, è fondamentale non cedere alle lusinghe di chi ce li offre e chiedersi se per noi rappresenta un vero risparmio.

Bene, è il momento di disdirne almeno due.

3. Scegli prodotti alternativi per la tua beauty routine

(Foto Weheartit)

Quell’idratante da 80 euro fa miracoli… Ne sei sicura?

Hai provato a cercare una valida alternativa?

Non dire subito di no, perché spesso – non sempre, ma spesso – gli effetti miracolosi dei cosmetici di lusso sono dati dalle confezioni allettanti, dalle promesse fatte dalle commesse, dalla foto della modella che li pubblicizza sulle riviste.

Se vuoi risparmiare, allora passa a cosmetici e prodotti per il make up altrettanto efficaci ma più economici. E magari anche naturali!

Basta fare un giro sui forum, seguire le guru su youtube, per scoprire quanti dupe esistono e quali sono i prodotti low-cost su cui ripiegare.

Credetemi, resterete stupite e piacevolmente sorprese.

4. Limita i trattamenti estetici outdoor

(Foto Weheartit)

Diventa il tuo parrucchiere e la tua estetista personale.

Non voglio dire che dovrete dire addio per sempre ad un taglio ben fatto o una manicure a regola d’arte.

Tuttavia, i trattamenti di bellezza in salone hanno costi decisamente impegnativi per le nostre tasche.

Se vuoi risparmiare, quindi sarebbe il caso di ridurne il numero, senza rinunciare alla cura di noi stesse – mai!

Rinunciate alla piega settimanale, alla ceretta mensile, o al trattamento di ultima generazione a tre zeri.

Non è difficile prenderci cura di noi, con un po’ di pratica e la scelta dei prodotti giusti.

Se poi siete decisamente negate per la bellezza home-made fatevi un giro sulle piattaforme online di coupon, vedrete come è facile risparmiare anche su pulizia del viso e colore.

5. Accostatevi ai negozi dell’usato

(Foto Weheartit)

Per vendere e per comprare, i negozi dell’usato ti permettono davvero di fare degli ottimi affari.

Lo stesso vale per i siti web dove puoi trovare tantissimi annunci di persone che vendono oggetti in ottimo stato di cui vogliono disfarsi e dove potresti inserire gratuitamente le te inserzioni.

Troppo snob per avvicinarvi al commercio dell’usato?

Fatelo con le giuste cautele.

Non vi sto dicendo di comprare gli abiti malmessi di un’altra donna, ma di risparmiare su libri, mobili, articoli di elettronica e magari anche su un’auto nuova.

Se poi avete casa piena di “cose che non vi servono più”, bene!

Piuttosto che buttarle via, rivendetele, senza troppe manie di possesso.

Il modo migliore di risparmiare non è forse aumentare l’entrate?

6. Risparmia sugli spostamenti

(Foto Weheartit)

Sembra superfluo ricordarvi quanto costa oggi muoversi in macchina.

Il prezzo del carburante è alle stelle, senza pensare ai costi di assicurazione bollo, ecc… Lasciare l’auto a casa è sicuramente un modo per risparmiare sulle spese mensili.

Le alternative?

Se avete la fortuna di vivere in una città a misura d’uomo e di lavorare non troppo lontano da casa, muovetevi in bicicletta.

Avrete giovamenti alle tasche e anche alla salute.

Se la distanza da percorrere è importante, potrete sceglierne una elettrica, con pedalata assistita.

L’ambiente ringrazierà.

I prezzi degli abbonamenti ai mezzi pubblici, non sono certo economici, ma facendosi due conti, rispetto alle spese che comporta l’uso dell’auto, forse potrebbero rappresentare una valida alternativa.

7. Portati il pranzo da casa

(Foto Weheartit)

Che tu sia una studentessa o una donna in carriera non importa.

Sai bene quanto costa pranzare fuori tutti i giorni.

E poi fa male alla linea e alla salute!

Il pezzo di pizza al bar dietro l’angolo è bocciato su tutti i fronti.

Armati di un porta-pranzo colorato ed ermetico, e concediti un pasto home-made nella tua pausa-pranzo.

Che sia una macedonia di frutta, un’insalatona, o un piatto freddo non importa.

In una sola settimana risparmierai i soldi necessari per concederti una pizza il sabato sera!

Possiamo estendere il discorso alla colazione.

Fai due conticini.

Hai idea di quanto ti costa fare colazione al bar tutte le mattine?

8. Dai un taglio alle bollette

(Foto Weheartit)

Forse è la cosa più difficile tra tutte, perchè implica un cambiamento radicale delle proprie abitudini domestiche.

Non sprecare l’acqua, chiudere la luce quando si esce da una stanza, riempire bene una lavatrice prima di avviarla.

Ce lo siamo ripromesse spesso, ma non lo abbiamo mai fatto.

Ma adesso è il momento di iniziare sul serio.

Per prima cosa informiamoci bene sui piani tariffari che abbiamo in uso sul fronte di ogni utenza.

Esistono fasce orarie in cui si risparmia la luce?

Il nostro piano telefonico è decisamente costoso?

Esistono dei fornitori di servizi più economici?

Una volta trovata risposta a queste domande, le nostre bollette potranno davvero diventare più leggere!

9. Compra in saldo

(Foto Weheartit)

Sì, lo facciamo tutte è vero.

Ma per molte i saldi sono il momento in cui comprare il superfluo e non il necessario.

Invece bisogna giocare d’anticipo di un anno e comprare durante i saldi tutto quello che può esserci necessario per l’anno successivo.

I saldi invernali sono ideali per comprare le giacche, i piumini e gli stivali.

Quelli estivi per i cardigan, costumi, sandali ecc..

Trasformiamo i saldi in una vera occasione di risparmio.

Tenete sempre d’occhio, inoltre, i negozi in cui si fanno sconti fuori stagione, le svendite, e i fuori tutto.

Occhio sempre alla somma che spendete.

Avete un budget da rispettare.

10. Poniti un obbiettivo

(Foto Weheartit)

Perchè stai risparmiando?

Hai un progetto in cantiere o semplicemente non vuoi più rimanere al verde?

Di fatto fare un progetto ti aiuterà a vivere ogni piccolo sacrificio come un successo.

Stabilisci anche un meccanismo di gratificazione: per ogni data somma risparmiata concediti un premio.

Un trattamento plus nel tuo salone di bellezza preferito o una cena in un ristorante di pesce.

Scegli tu il tuo premio.

Basterà solo qualche piccolo sforzo e risparmiare diventerà una pratica quotidiana che farà bene alle nostre tasche e al nostro umore.