diredonna network
logo
Stai leggendo: Madonna, la regina del pop

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Madonna, la regina del pop

La grande, la sexy, l'inimitabile (e ci hanno provato in molte..) Madonna, al contrario di quanto molti pensano si chiama proprio così!! Madonna Louise Veronica Ciccone. Nasce a Bay City, Michigan, il 16 agosto 1958. È la terza di sei fratelli. Il padre Silvio Ciccone è di origine abruzzese (Pacentro, AQ), la madre invece, Madonna Louise Fortin, era canadese.
GLI INIZI. Purtroppo Madonna perde la mamma a causa di un tumore al seno, prestissimo, quando lei ha solo 5 anni. In seguito il padre deciderà di risposarsi. Le doti della piccola Madonna non tardano a venir fuori, soprattutto nella danza e nel canto. Lascia gli studi dopo il diploma e decide di recarsi a New York nel 1977 per intraprendere appunto la carriera come ballerina e cantante. Comincia la sua avventura nella Grande Mela con appena 37 dollari in tasca e per sopravvivere si adatta a compiere vari lavori tra i quali quello di modella per studenti di pittura e fotografi. Nel 1982 il primo contratto discografico con la Sire Record e nel 1984 il primo grande successo discografico “Like a Virgin” l’album che contiene l’altro famosissimo “Material Girl” che da quel momento diventa il soprannome di Madonna.  È questo il lavoro discografico che maggiormente la caratterizzerà, il punto di inizio per la creazione di un proprio stile e dell’immagine che la cantante d’ora in avanti darà di sé: di grande sensualità. Seguono i successi come “Into the Groove”, “Live to tell”, “Papa don’t preach”, “La isla bonita”, “Who’s that girl”.

PROVOCAZIONI

La carriera artistica di Madonna si è accompagnata spesso a provocazioni soprattutto nei confronti della Religione Cattolica tanto da essere accusata di essere sacrilega, ma anche per le sue foto/scandalo del famoso libro “Sex”.

AMORE

Non si può certo dire che Madonna si sia privata dell’amore! I flirt che le sono stati attribuiti si contano a decine. Gli uomini più importanti sono senz’altro stati Sean Penn, il primo marito, Carlos Leon con il quale ha avuto la prima figlia Lourdes e Guy Ritchie il regista inglese padre del suo secondo figlio, Rocco. Attualmente Madonna non è sposata e vive negli Stati Uniti. Particolare la presunta parentesi lesbo con l’attrice/cantante Sandra Bernhard.

IL CINEMA

A dimostrazione della versatilità di Madonna, ricordiamo anche la sua carriera di attrice. La ricordiamo bravissima  nel ruolo di Evita Peron, nel film di Alan Parker appunto “Evita” del 1996.

IMPEGNO SOCIALE

Sarà stata anche una Material Girl eppure Madonna spesso si è mostrata altruista, ad esempio finanziando una campagna contro l’AIDS in Africa e sostenendo un progetto umanitario per la costruzione di un orfanotrofio. Nel 2005 insieme al marito Guy Richie decide anche di adottare un bimbo del Malawi ofano di madre. In occasione del terremoto in Abruzzo Madonna per aiutare la regione dalla quale proviene il padre, ha voluto contribuire alla ricostruzione con una cospiqua donazione.

Grande amica di Michael Jackson dopo la scomparsa del Re del Pop,  ha dichiarato: “Non riesco a smettere di piangere.. la sua musica vivrà per sempre”.

Una vita piena quella di Madonna. La cantante, ballerina, attrice, scrittrice, non ha mai smesso di mettersi in gioco e migliorarsi. Che piaccia oppure no una cosa è certa: Madonna non si è mai nascosta, si è sempre mostrata per quello che realmente è senza falsi pudori o bugie. Madonna è una donna vera che a 53 anni non è ancora al capolinea e anzi ha davanti a se ancora una lunga carriera e tanto tempo per fare quello che le riesce meglio: sorprenderci!