diredonna network
logo
Stai leggendo: Si Riparte… Con Gli Scioperi! Ecco Tutti I Disagi Di Settembre

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Quando lui si sfila il preservativo: subire violenza senza rendersene conto. La storia di Stella.

Il tuo account Instagram potrebbe dire molto sulla tua salute mentale

Si Riparte... Con Gli Scioperi! Ecco Tutti I Disagi Di Settembre

Settembre sarà pieno di scioperi. Lo hanno annunciato i sindacati e gli stessi protagonisti delle proteste, dai mezzi di trasporto alle scuole fino alle poste. Si prospetta un mese di disagi per l'Italia intera. Ma se saranno utili per qualche cambiamento, ne sarà valsa la pena!
scioperi di settembre

Il mese meno atteso dell’anno non poteva che iniziare con un bello sciopero!

A settembre si riparte: chi per il lavoro, chi per la scuola, chi per la semplice quotidianità dopo le amate vacanze.

Ma alcuni hanno deciso di posticipare l’inizio della routine di un altro po’! Si parla di trasporti e istituzioni che, stanchi della crisi e delle riforme non fatte, scelgono lo sciopero come metodo di protesta.

La Commissione di Garanzia Sciopero ha una pagina web in cui vi sono tutti gli scioperi e le proteste previste in ogni settore, nazionali e regionali. Ci sono anche annullamenti, revoche e differimenti in tempo reale.

Il Ministero delle Infrastrutture, inoltre, ha una pagina web dedicata agli scioperi dei mezzi di trasporto. Se avete in programma viaggi o semplici spostamenti in settembre, è meglio che ci diate un’occhiata!

Di seguito  vi riportiamo gli scioperi più grossi e le proteste più accese di Settembre.

1. Treni

keep calm and sorry for any delay

Ogni sciopero, come ormai sappiamo bene, non può essere tale senza il contributo dei comodi, puliti e puntualissimi treni italiani!

Giovedì 11 settembre si fermeranno gli addetti alle pulizie dei Frecciabianca, mentre giovedì 18 e venerdì 19 dalle ore 21 sciopereranno i treni merce.

Sabato 20 e domenica 21, invece, si fermerà tutto il personale di Trenitalia, Italo e Trenord.

Ma niente panico: anche in questo caso gli scioperi inizieranno dalle ore 21.

Nonostante gli scioperi siano alla sera, è possibile che ci saranno diversi ritardi e soppressioni (ma va’?).

Quindi prendetevi un calmante e non rodetevi il fegato di più di quanto non lo stiate già facendo a causa dei treni italiani!

2. Aerei

aereo alitalia

Anche i miei mezzi di trasporto preferiti hanno deciso di farsi valere.

Già per questo sabato (6 settembre) i dipendenti Enav hanno indetto uno sciopero dalle 12:30 alle 16:30.

Sabato 13, invece, il personale della società Techno Sky che gestisce e controlla il traffico aereo, si fermeranno per ben ventiquattr’ore.

I piloti della New Livingston hanno deciso di fermarsi di comune accordo mercoledì 17 dalle 12 alle 16.

Ma il peggio deve ancora venire! Sabato 27 dalle 10 alle 18 si fermerà tutto il personale del settore e dell’Ente nazionale per l’aviazione civile.

Per lo stesso giorno, inoltre, è stata organizzata una protesta dei lavoratori del settore organizzata da Cub. Sarà una giornata di fuoco!

3. Navi

nave container

Chi a settembre ha pensato bene di non tornare alla triste e malinconica routine e ha deciso di  salpare per terre remote, eviti di partire per il suo grande viaggio lunedì 15 settembre.

Per quel giorno, infatti, è indetto uno sciopero nazionale di tutto il comparto marittimo e le partenze ritarderanno di 24 ore.

Non sarebbe un bel modo di iniziare un’avventura!

Se poi scriverete un libro, che farete?

Comincerete con “tutto è iniziato con uno sciopero…”. Anche no!

4. Scuole

bart simpson alla lavagna

Agli scioperi scolastici siamo abituati. Ma nei primi giorni di scuola proprio no!

Insomma… sono gli unici in cui non sia fa niente.

Non si potrebbe scioperare, che ne so, a gennaio, quando è pieno di verifiche per la pagella?? E invece no.

La riforma della scuola non è ancora completata ma le righe scritte già non vanno bene.

Alla prima riunione del collegio docenti, che si svolge solitamente nella prima settimana di settembre, si sciopera per un’ora.

Mercoledì 17 settembre, inoltre, la Unicobas ha organizzato una giornata di protesta per docenti e personale ATA, quindi è possibile che ci sarà uno stop scolastico in quel giorno.

Ma se qualche studente avesse deciso di non andare a scuola il 17 e volare a Miami, si ricordi che scioperano anche gli aerei!

Meglio evitare anche i treni che, chissà come, risentono quasi sempre degli scioperi anche di altre istituzioni e finiscono per avere problemi anch’essi.

Io vi suggerisco di passare una bella giornata con le amiche a fare shopping. Se non altro non avrete brutte sorprese!

5. Poste

fila alle poste

Quest’estate le Poste si sono scatenate in fatto di scioperi.

Da luglio ad oggi, ogni tanto hanno tirato fuori qualche artiglio e anche per settembre hanno intenzione di sfoderarne qualcuno.

Dal 6 settembre al 4 ottobre il personale Cobas PT e Usb Cub ha deciso che non farà straordinari.

Anche loro si sono stancati di vedere perennemente migliaia di persone in fila e chiedono allo Stato di poter assumere altro personale per garantire maggiore qualità di servizio alla clientela.

E direi proprio che siamo tutti con loro!