diredonna network
logo
Stai leggendo: È morta la donna più anziana del mondo

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

È morta la donna più anziana del mondo

La donna più "longeva" del mondo sarebbe venuta a mancare pochi giorni fa e, anche se l'età dichiarata non è mai stata approvata, siamo sicure che questa signora ne abbia viste davvero tante nella sua vita. Il suo segreto? Un particolare brandy locale!

Si è spenta all’età di 132 anni, il suo nome era Antisa Khvichava e abitava in Georgia: la signora era considerata da alcuni la persona più anziana della storia conosciuta. Sarebbe nata, stando al suo passaporto, il giorno 8 luglio 1880 ma questa data non è mai stata ufficializzata e -quindi- secondo il Guinness World Record la persona più vecchia del mondo rimane Besse Cooper (116 anno).

La donna, che viveva in un paesino di montagna, ha partorito il suo ultimo figlio a 60 anni e ha lavorato fino a 85 anni come raccoglitrice di tè e mais. Il segreto della sua longevità? Un particolare brandy locale diceva lei, prodotto con l’uva “chacha”.

Indipendentemente da quanti anni avesse realmente in questi giorni davvero molte persone hanno partecipato al corteo funebre della signora passata a miglior vita.