diredonna network
logo
Stai leggendo: È morta la donna più anziana del mondo

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Il papà denuncia la mamma no-vax: la parola passa al tribunale

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

Il messaggio di Emma per l'amica Stefy, la mamma di Bea

Scuola: al via i Licei brevi, 4 anni invece di 5

È morta la mamma di Bea, la bambina prigioniera del suo corpo

Questo è il primo emoji della storia: ha 3700 anni la "faccetta" più antica

Itzel, la ragazza di 15 anni che ha ucciso il suo stupratore, è stata assolta

È morta la donna più anziana del mondo

La donna più "longeva" del mondo sarebbe venuta a mancare pochi giorni fa e, anche se l'età dichiarata non è mai stata approvata, siamo sicure che questa signora ne abbia viste davvero tante nella sua vita. Il suo segreto? Un particolare brandy locale!

Si è spenta all’età di 132 anni, il suo nome era Antisa Khvichava e abitava in Georgia: la signora era considerata da alcuni la persona più anziana della storia conosciuta. Sarebbe nata, stando al suo passaporto, il giorno 8 luglio 1880 ma questa data non è mai stata ufficializzata e -quindi- secondo il Guinness World Record la persona più vecchia del mondo rimane Besse Cooper (116 anno).

La donna, che viveva in un paesino di montagna, ha partorito il suo ultimo figlio a 60 anni e ha lavorato fino a 85 anni come raccoglitrice di tè e mais. Il segreto della sua longevità? Un particolare brandy locale diceva lei, prodotto con l’uva “chacha”.

Indipendentemente da quanti anni avesse realmente in questi giorni davvero molte persone hanno partecipato al corteo funebre della signora passata a miglior vita.