diredonna network
logo
Stai leggendo: Matteo Branciamore lascia i Cesaroni e rivela di essere malato di sesso

Caso Diele: Ilaria non è morta perché "la giornata in cui fai una cazzata capita a tutti"

"Mi fanno paura gli uomini che..." quel messaggio di Maria, uccisa dall'ex

"Non accettiamo animali e gay", ma "scusate se sembro troglodita"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Dai 13 anni sono stata abusata più volte dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

Matteo Branciamore lascia i Cesaroni e rivela di essere malato di sesso

Matteo Branciamore assieme a tutto il cast de I Cesaroni ha presentato ieri al Roma Fiction Fest una puntata inedita della serie tv più famosa di Canale Cinque. Fra un autografo ed una foto, qualche giorno fa però ha rilasciato anche una scottante intervista a “Vanity Fair” dove parla delle sue passate relazioni sentimentali che sicuramente sono meno dolci e poetiche di quello che possiamo pensare. Matteo infatti sembra toltamente l’opposto del coccolone Marco Cesaroni.

Io vado subito al sodo. Così rispetto la donna: non la intorto a parole per poi arrivare alla sc**ata e sparire. Se ti riconoscono è facile trovare quella che non vede l’ora di venire a letto con te. Facebook ha dato il suo contributo: mi contattavano e si facevano avanti. In giro c’è troppa ipocrisia, si parla sempre di amore e mai di divertimento.

Dopo tante avventure, il giovane attore ha voluto tirare il freno:

In passato non mi sono risparmiato. Il sesso era il mio pane quotidiano. A un certo punto non lo gestivo più e mi è sfuggito di mano. Non mi fermavo più, non era una situazione sana. Ad un certo punto l’ho avvertito quasi come una malattia e sono cambiato.

Branciamore ha confessato di avere passioni particolari nel rapporto intimo tra due persone:

Sono molto passionale. E’ una questione di alchimia. Non è una faccenda estetica. C’entra molto l’odore. Il profumo della pelle conta moltissimo, più della vista e del tatto. E poi le donne hanno la fissa del magro, ma non capiscono che gli uomini preferiscono qualche chilo in più e non in meno.

A differenza del personaggio Marco Cesaroni interpretato nella serie televisiva, l’attore è in realtà poco romantico, molto determinato, per niente rassegnato alla presunta fine della sua storia con Benedetta Mazza, Matteo parla di sesso e racconta un particolare inedito: «Era il pane quotidiano, ma a un certo punto non lo gestivo e mi è sfuggito di mano, non mi fermavo più. Non era una situazione sana».