diredonna network
logo
Stai leggendo: Matteo Branciamore lascia i Cesaroni e rivela di essere malato di sesso

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Matteo Branciamore lascia i Cesaroni e rivela di essere malato di sesso

Matteo Branciamore assieme a tutto il cast de I Cesaroni ha presentato ieri al Roma Fiction Fest una puntata inedita della serie tv più famosa di Canale Cinque. Fra un autografo ed una foto, qualche giorno fa però ha rilasciato anche una scottante intervista a “Vanity Fair” dove parla delle sue passate relazioni sentimentali che sicuramente sono meno dolci e poetiche di quello che possiamo pensare. Matteo infatti sembra toltamente l’opposto del coccolone Marco Cesaroni.

Io vado subito al sodo. Così rispetto la donna: non la intorto a parole per poi arrivare alla sc**ata e sparire. Se ti riconoscono è facile trovare quella che non vede l’ora di venire a letto con te. Facebook ha dato il suo contributo: mi contattavano e si facevano avanti. In giro c’è troppa ipocrisia, si parla sempre di amore e mai di divertimento.

Dopo tante avventure, il giovane attore ha voluto tirare il freno:

In passato non mi sono risparmiato. Il sesso era il mio pane quotidiano. A un certo punto non lo gestivo più e mi è sfuggito di mano. Non mi fermavo più, non era una situazione sana. Ad un certo punto l’ho avvertito quasi come una malattia e sono cambiato.

Branciamore ha confessato di avere passioni particolari nel rapporto intimo tra due persone:

Sono molto passionale. E’ una questione di alchimia. Non è una faccenda estetica. C’entra molto l’odore. Il profumo della pelle conta moltissimo, più della vista e del tatto. E poi le donne hanno la fissa del magro, ma non capiscono che gli uomini preferiscono qualche chilo in più e non in meno.

A differenza del personaggio Marco Cesaroni interpretato nella serie televisiva, l’attore è in realtà poco romantico, molto determinato, per niente rassegnato alla presunta fine della sua storia con Benedetta Mazza, Matteo parla di sesso e racconta un particolare inedito: «Era il pane quotidiano, ma a un certo punto non lo gestivo e mi è sfuggito di mano, non mi fermavo più. Non era una situazione sana».