diredonna network
logo
Stai leggendo: A Roma la “festa della cacca”, il party anti-politica

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Charli, la modella mostra la cellulite: "Non me ne vergogno"

Oroscopo dal 13 al 19 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Occhi al cielo: arrivano la luna rosa e la cometa verde

Omicidio di identità: "Sfregiare con l'acido è uccidere"

Come Mowgli: la vera storia della bimba allevata dalle scimmie nella foresta

A Roma la "festa della cacca", il party anti-politica

La festa è andata in scena venerdì sera a Palazzo Ferrajoli a Roma, davanti a Palazzo Chigi. L'obiettivo della festa era denunciare un comune pensiero degli italiani: detto in modo civile "abbiamo toccato il fondo", volgarmente detto "siamo nella merda", esattamente come recitava l'invito alla serata.

Le attese non sono state tradite: water sporchi ovunque, puzze nausebonde e altre idee da voltastomaco evidentemente non per tutti a giudicare dalle foto. Nella festa dell’anti-politica anche una politica in carne ed ossa: Veronica Cappellaro, consigliere regionale Pdl e presidente della Commissione Cultura in Regione. Di lei si è parlato recentemente per l’inchiesta sui fondi gestiti da Fiorito: a lei risultano in carico sia i 1.080 euro per i ritratti fotografici che 17mila euro per cene da Pasqualino al Colosseo. “Non l’ho organizzata io, ero solo invitata – spiega Cappellaro al Corriere – Non è vero che stiamo tutti nella merda? Anche lei che invece di chiedermi della mia importante attività alla Regione mi chiede di questa festa”.

Al party che definire mondano appare una forzatura, c’erano tra gli altriCarmen Russo con Enzo Paolo Turchi, Daniela Martani (ex Gf ed ex hostess di Alitalia col cappio al collo), Luciano De Crescenzo, Ilona Staller, la contessa De Blanck, Adriano Aragozzini e Rosanna Lambertucci.

In molti si sono fatti immortalare sulla tazza fingendo di essere nel momento del bisogno. Glissiamo sulle forme dei dolci al buffet. Eloquenti gli scatti pubblicati sul sito ilportaborse.com che riportiamo sotto.