diredonna network
logo
Stai leggendo: Ragazza di 19 anni in coma etilico dopo rave party a Udine

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Oroscopo dal 12 al 18 gennaio 2017 - Come sopravvivere alle stelle

La dedica di Ryan Gosling è la più commovente dichiarazione d'amore di sempre

"Se hai il ciclo non puoi entrare": la rivolta social delle donne indiane

Siamo fatti così: torna in tv il cartone che racconta il corpo umano. Ecco quando e dove

Ragazza di 19 anni in coma etilico dopo rave party a Udine

La ragazza, originaria di Monfalcone, si trova ora ricoverata in ospedale. Il raduno interrotto dalla polizia. Identificati una sessantina di giovani. Denunciato l'organizzatore

Una ragazza di 19 anni, di Monfalcone, è stata trovata priva di sensi, in coma etilico, con un tasso di 1,92. Soccorsa, è stata accompagnata in ospedale a Udine dove sarà sottoposta anche a test anti-droga per stabilire un’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.

E’ l’ennesimo caso di un giovane che arriva a devastarsi con l’alcol. E’ accaduto a un rave party improvvisato, nell’area di un ex camping vicino a Udine, a Oleis di Manz, interrotto dall’arrivo della polizia che ha identificato circa sessanta giovani, molti dei quali minorenni, che si erano radunati sul posto raccogliendo inviti lanciati via Facebook. L’organizzatore, di 33 anni, di Buttrio, è stato denunciato per manifestazione abusiva.