diredonna network
logo
Stai leggendo: Divertimento preistorico con l’era glaciale 4: continenti alla deriva (VIDEO)

Divertimento preistorico con l'era glaciale 4: continenti alla deriva (VIDEO)

La storia di questo nuovo capitolo comincia alcuni anni dopo la fine de L'era glaciale 3 - L'alba dei dinosauri. Scrat, cercando ancora una volta disperatamente di raggiungere la sua ghianda, genera una catastrofe di proporzioni mondiali, che separa Manny, Sid e Diego dal loro branco. I tre amici utilizzeranno un Iceberg come nave e verranno ostacolati da una banda di pericolosi pirati, comandati da Capitan Sbudella, ostinati a non farli tornare a casa per renderli membri del suo equipaggio.

A partire dal domani, venerdì 28 settembre, nelle sale italiane verrà proiettato il quarto capitolo delle avventure ell’allegro branco preistorico formato da Manny il mammuth, Sid il bradipo e Diego, la tigre dai denti a sciabola. Avete capito di chi parlo vero? Dell’Era Glaciale naturalmente! Il quarto capitolo sarà intitolato “Continenti alla deriva” e vedrà gli eroi del cartoon alle prese con il movimento delle placche terrestri.

Come sempre a dare il via all’azione c’è lui, l’ormai immancabile scoiattolo Scrat che, durante l’affannosa ricerca della sua ghianda, genera una catastrofe di proporzioni mondiali, separando così Manny, Sid e Diego dal loro branco. Ecco qui il filmato, disponibile anche in alta definizione per una visione ottimale!

I tre amici utilizzeranno un iceberg come nave ma verranno ostacolati da una banda di pericolosi pirati, comandati dallo scimmione Capitan Sbudella, ostinati a non farli tornare a casa per renderli membri del suo equipaggio.

Tra i membri della ciurma dei pirati, c’è Shira, una bella tigre dai denti a sciabola, che farà sciogliere il cuore a Diego. Intanto Pesca, la figlia di Manny e Ellie, è ormai cresciuta e si prende la sua prima cotta per un giovane mammuth di nome Ethan.

In Italia il terzo capitolo della saga (“L’Era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri“) ha raccolto quasi 34 milioni di euro ed è stato il film di animazione che ha guadagnato di più in assoluto nel nostro paese.