diredonna network
logo
Stai leggendo: Offre 65mila dollari per sposare la figlia perché lesbica

Offre 65mila dollari per sposare la figlia perché lesbica

Un magnate del settore immobiliare di Hong Kong ha messo una "taglia" sulla testa della figlia lesbica, per chiunque la sposasse. L'uomo a quanto pare non riuscirebbe ad accettare l'omosessualità della figlia e sarebbe dunque arrivato ad offrire questa cifra astronomica. Peccato però che, nel frattempo, la figlia Gigi si sia già sposata in Francia con un'altra donna!

Non m’importa che sia ricco o povero. L’importante è che sia generoso e di buon cuore. Questi sono i requisiti fissati dal padre 76 enne Cecil Chao, ricco magnate del settore immobiliare in Hong Kong.

Nonostante il matrimonio della figlia, l’uomo continua a considerarla libera e single, reputandola anche un ottimo partito: “Gigi è una donna di bell’aspetto e con talento; è generosa, gli piace fare volontariato e passare tempo con la famiglia” ha detto l’uomo. I matrimoni con persone dello stesso sesso non sono riconosciuti ad Hong Kong, una città Giapponese estremamente conservativa e dove l’omosessualità è stata depenalizzata solo nel 1991.

Chao è molto conosciuto all’interno della comunità di Hong Kong, viene spesso invitato a party e feste…dove si diverte ad apparire con l’ultima giovane fidanzata che è riuscito a trovare. Una volta ha persino dichiarato di aver avuto relazioni intime con più di diecimila donne!!!