diredonna network
logo
Stai leggendo: 66 Curiosità Sui Cartoni Disney Che Nessuno Vi Ha Mai Detto

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

66 Curiosità Sui Cartoni Disney Che Nessuno Vi Ha Mai Detto

Siete dei fan della Disney?! Ecco 66 curiosità sulle produzioni animate più famose del mondo che nessuno vi ha mai raccontato!
(foto: Disney)
(foto: Disney)

Pensate di sapere tutto sui cartoni animati Disney?!

Ora noi vogliamo raccontarvi ben oltre 60 curiosità dei film più amati da bambini e non… siamo sicuri che qualche chicca sarà imperdibile e non vedrete l’ora di raccontarla a tutti.

1- La carica dei 101, Peter Pan, Lilli e Il Vagabondo e Mulan sono gli unici film di animazione Disney in cui sono presenti entrambi i genitori e nessuno dei due muore nel corso del film.

2- Pixar vuole andare contro a tutti gli elementi narrativi tipici Disney: non ci sono canzoni, momenti no, la felicità è sempre nell’aria, non esistono storie d’amore o cattivi antagonisti. Solo qualche dispettoso personaggio.

3- Le prime parole del Re Leone fanno parte della cultura Zulu: “Qua arriva un leone, padre” “Oh, sì, è un leone”

4- Il Re Leone è stato uno dei primi film Disney messi sotto processo per i così detti messaggi subliminali. Pare infatti che durante una scena, con della polvere, una nuvola crei la parola Sex.

5- Un biologo ha citato in tribunale la Disney per diffamazione poiché le iene vengono dipinte come animali cattivi.

6- In principio fu chiesto agli Abba di creare la colonna sonora per il Re Leone ma quando accettarono, la Disney fece un cambio di rotta e chiese ad Elton John.

7- La canzone “asante sana squash banana” di Rafiki nel Re Leone è una vecchia filastrocca Swahili.

8- Sempre i creatori del Re Leone furono accusati di copiare molti elementi della storia da un cartone animato del 1960, chiamato “Kimba il Leone Bianco”

(foto: Web)
(foto: Web)

9- La Bestia della Bella e la Bestia è un mix di diversi animali  tra i quali la testa di un bufalo, la fronte di un gorilla, il corpo da orso, la criniera di un leone, le zanne di un cinghiale e le gambe e la coda di un lupo.

10- Nella versione cinese della Bella e la Bestia, la voce della Bestia è di Jackie Chan.

11- Aladdin doveva somigliare a Michael J.Fox, ma poi è stato modellato più simile a Tom Cruise.

12-  I suoi movimenti sono stati, in parte, ispirati da Mc Hammer.

13- Rapunzel e Flynn fanno da comparse in Frozen.

(foto: Web)
(foto: Web)

14- I protagonisti di Frozen si chiamano come l’autore della storia: Hans, Kristoff, Anna e Sven: Hans Christian Andersen

15- Frozen è il primo film Disney diretto da una donna

16- Ursula, la strega della Sirenetta, si ispira ad una drag queen di nome Divine.

17- Il movimento di capelli di Ariel in acqua è basato sulle riprese dei capelli dell’astronauta Sally Ride, a gravità zero.

18- Topolino, Pippo e Paperino compaiono in un piccolo cameo nella Sirenetta.

(foto: Web)
(foto: Web)

19- Se i fatti di Nemo fossero realmente accaduti in natura, il padre di Nemo avrebbe sviluppato organi femminili e avrebbe fatto coppia per riprodursi con Nemo.

20- Alla ricerca di Nemo ha danneggiato la razza dei pesci pagliaccio, poiché la gente ha iniziato a comprare questa specie di pesce, dopo l’uscita del film.

21- L’orso di Toy Story 3 doveva comparire ancora nel primo film della serie, ma la Pixar non aveva ancora una tecnologia sufficiente per animare la sua pelliccia.

22- Andy non aveva un padre perché per Toy Story i personaggi umani erano troppo costosi e molto difficili da animare.

23- Joss Whedon ha collaborato alla scrittura di Toy Story: suo il personaggio del dinosauro Rex.

24- Il nome completo di Woody è Woody Pride, ma in nessun Toy Story è stato menzionato.

25- Durante la lavorazione di Toy Story 2, qualcuno ha accidentalmente cancellato tutto il film. Fortunatamente un animatore ne aveva una copia per poter lavorarci da casa, essendo diventato padre da poco.

26- La nave utilizzata nei Pirati dei Caraibi affondò nella costa del North Carolina, durante l’uragano Sandy.

(foto: Web)
(foto: Web)

27- I Pirati dei Caraibi- Ai Confini del Mondo è il film più costoso mai realizzato

28- Tangled è secondo in classifica

29– Questo significa che entrambi costano più di Avatar di James Cameron

30- Il personaggio di Sid di Toy Story diventa un netturbino nell’ultimo film della serie.

(foto: Web)
(foto: Web)

31- Sulley di Monsters, Inc. è stato originariamente disegnato con i tentacoli al posto delle gambe. È stato poi modificato perché i tentacoli distraevano troppo dall’essenza del personaggio.

32- Il vero nome di Boo è Mary.

(foto: Web)
(foto: Web)

33- Una ragazza di 10 anni, malata di cancro, non poteva andare al cinema a vedere Up, così la Pixar le ha inviato a casa una copia del DVD del film per una proiezione privata. Morì sette ore dopo aver visto il cartone animato.

34- Per sollevare una casa come quella di Up, servirebbero 9 milioni e mezzo di palloncini.

35- Il personaggio di Russell è stato modellato ad immagine e somiglianza di un impiegato Pixar.

(foto: Web)
(foto: Web)

36- La giovane Ellie di Up si rifà invece alla figlia del regista del film, Ellie Docter.

37- In un sondaggio del 2003, secondo la rivista Empire, l’accento di Dick Van Dyke in Mary Poppins è al secondo posto tra i peggiori di sempre.

38- L’allenatore dell’accento di Van Dyke in Mary Poppins era irlandese e secondo il maestro l’attore è stato eccezionale.

39- L’autore dei libri di Mary Poppins, P.L Travers non ha amato l’adattamento cinematografico e ha trascorso la maggior parte della première in lacrime. Per questo motivo ha deciso di non lasciare più a Disney i suoi scritti.

40- Il primo uso di animatronics della Disney è stato il pettirosso che fischia in duetto con Julie Andrews in Mary Poppins. I movimenti furono così realistici che anche i critici rimasero sconcertati da come fu animato.

41- La parola “supercalifragilistichespiralidoso” in realtà anticipa l’arrivo di Mary Poppins.

42- Robert Sherman ha contribuito a scrivere alcune canzoni di Mary Poppins ma non solo: ha portato le prime truppe americane in Dachau, durante la seconda guerra Mondiale.

43- Robin Hood della Disney ha riciclato alcune canzoni destinate per Il Libro della Giungla, Gli Aristogatti, Biancaneve e i 7 nani e altri film precedenti alla Disney.

44- La Bella Addormentata fu un flop ai box office e per questo furono licenziati moltissimi dipendenti Disney.

45- Fa Ping, il nome scelto da Mulan per essere uomo, è un gioco di parole cinese che significa occhi dolci.

46- Il creatore di Peter Pan, Jim Barrie, ha dato tutti i diritti della storia in donazione ad un ospedale pediatrico.

47- Il primo uso del double-tracking (una tecnica di registrazione nella quale un cantante accompagna se stesso) è avvenuto con Cenerentola, quando Disney chiese alla cantante Ilene Woods di cantare alcune armonie.

48– Il personaggio Wall-E prende il nome da Walter Elias Disney, ovvero Walt Disney.

49- Jonathan Ive, colui che ha progettato l’iPod, iMac e iPhone ha contribuito a creare il personaggio di Wall-E.

50- La voce di Lilo in Lilo & Stich è di Daveigh Chase, l’attrice che ha interpretato Samara nel film The Ring.

(foto: Web)
(foto: Web)

51- Donnie Dunagan, che diede la voce al piccolo Bambi, è diventato il più giovane istruttore della storia dei Marines e ha combattuto per ben 3 volte la guerra in Vietnam.

52- In una prima bozza della sceneggiatura di Chi ha incastrato Roger Rabbit, il giudice Doom disse di essere stato lui ad uccidere la mamma di Bambi.

53- Walt Disney ha vinto molti Oscar e con Biancaneve e i 7 nani ha vinto anche un Academy Award.

54- Originariamente gli avvoltoi del Libro della Giungla dovevano essere doppiati dai Beatles.

55- Disney voleva produrre del vino da commerciare insieme all’uscita di Ratatouille, ma il Wine Institute della California ha consigliato alla società di non pubblicizzare l’alcol insieme ai cartoni animati.

56- L’idea di Wreck-it Ralph è nata nel 1980 e i film sono chiamati High Score e Joe Jump.

57- Disney ha cercato di completare la grafica di Wreck-it-Ralph proprio come se fosse stato girato nei primi anni ’80.

58- Aldous Huxley è stato assunto dalla Disney per scrivere un copione di Alice nel Paese delle Meraviglie, ma Walt Disney ha respinto la sceneggiatura perché non capiva cosa ci fosse scritto.

59- Per la première di Pinocchio, Walt ha assunto 11 persone per vestirsi come Pinocchio e salutare i bambini. Dopo troppo cibo e alcol, questi attori diedero spettacolo urlando alla folla, semi-nudi, a metà pomeriggio.

60- L’alcol e le allucinazioni furono ciò che aiutarono gli sceneggiatori a creare Dumbo.

61- In Pocahontas doveva esserci un tacchino parlante, di nome Red Feather, doppiato da John Candy. Il personaggio è stato cancellato con la morte di John Candy

(foto: Web)
(foto: Web)

62- La produzione di Z la Formica della Dreamworks fu accelerata per uscire prima di A Bugs Life della Pixar.

63- John Lasseter è stato licenziato dalla Disney subito dopo The Brave Little Toaster.

64- Le follie dell’Imperatore doveva essere un film molto più serio e drammatico, intitolato “Il Regno del Sole”.

65- 50 bambini sono stati ricoverati in ospedale dopo l’uscita de La Principessa e il Ranocchio, perché affetti da salmonella dopo aver provato a baciare rane.

66-  Marc Okrand, che ha creato entrambi i linguaggi Klingon e Vulcan per Star Trek, è stato assunto per creare un intero sistema di linguaggio di Atlantide per Atlantis: The Lost Empire.

(foto: Web)
(foto: Web)