diredonna network
logo
Stai leggendo: 7 Consigli Per Evitare Di Essere In Ritardo (Per L’Ennesima Volta)

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Divorziano dopo 19 anni: lui le invia questi fiori con questo biglietto

Dal satanismo al sesso: la bufala dei messaggi subliminali di Art Attack

Questa è la proposta di matrimonio più bella del mondo

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

7 Consigli Per Evitare Di Essere In Ritardo (Per L'Ennesima Volta)

Dedicato a tutti i ritardatari cronici: 7 semplici consigli che ti faranno diventare una persona puntuale e soprattutto rispettata.
(foto: Web)

Premessa: scientificamente è stato appurato che essere ritardatari cronici è un vero e proprio disturbo.

Paraculata a parte, e passatemi il termine, suvvia, in realtà essere ritardatari crea molti più problemi agli altri che a noi stessi.

Lo dice una a cui gli amici dicono di trovarsi un’ora prima del reale appuntamento, per evitare inutili attese.

Non è bello essere ritardatari e me ne rendo conto.

È un’abitudine che un po’ deprime e affligge, soprattutto quando fai innervosire persone a cui tieni in modo particolare.

Alcune persone trovano il ritardo come un insulto.

Al lavoro è motivo di richiamo.

Altri pensano che il tuo essere periodicamente in ritardo sia una sorta di egoismo.

Cambiare, a questo punto, è meglio per tutti.

Il ritardo spesso prende il controllo della tua vita e delle tue relazioni.

Sai quante opportunità puoi perdere se non sei in grado di organizzarti?!

Ci sono sette modi, studiati e messi in pratica, che ti possono aiutare a rompere questa brutta e irritante abitudine.

7 – Preparati in anticipo

Se siete delle persone organizzate, il vero problema è che non si riesce nemmeno ad essere pronti in modo celere.

Cerca di fare un lavoro di anticipo.

Per esempio, scegli il giorno prima cosa indossare.

Prepara su uno stendino, o sul divano, il tuo outfit, con accessori e annessi.

In questo modo risparmierete un sacco di tempo e i vostri 20 minuti di ritardo, sicuramente diventeranno almeno 10.

6 – Considera già i ritardi

(foto: Tumblr)

Come i grandi imprenditori nel loro budget cercano di inserire già eventuali tasse o imprevisti, così deve fare il ritardatario.

Considera il tempo di guida, il potenziale traffico, la difficoltà nel trovare parcheggio… e via dicendo.

L’unità di tempo deve inglobare anche gli imprevisti, soprattutto se si vive in una grande città trafficata.

Anche la natura in realtà può sorprenderti con pessime condizioni meteo o greggi di pecore in mezzo alla strada.

Mai dire mai.

Metti in conto tutto se non vuoi ritardare, per l’ennesima volta!

5 – Dormi bene

(foto: Tumblr)

Le persone ritardatarie spesso sono quelle che soffrono di insonnia.

Le eterne lotte con Morfeo durante la notte, rendono molto difficile il risveglio la mattina successiva e il cervello è, per forza di cose, poco attivo.

Consigli sul come dormire in modo efficace, ormai ne abbiamo suggeriti a migliaia.

Il benessere fisico ed emotivo vi aiuterà a non essere cronicamente in ritardo.

4 – Gestisci il tuo tempo

(foto: Tumblr)

 

Se siete sempre in ritardo, ogni problema va affrontato immediatamente.

Rimandare per voi è semi-proibito.

In questo modo diventerete anche più organizzati.

“Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi”, per voi deve diventare legge.

 3 – Premiati

(foto: Tumblr)

Una ricompensa da forza alla motivazione e tenderete a migliorarvi anche per il futuro.

È difficile lottare per cambiare se stessi nel migliore dei modi.

Difficile ma non impossibile.

Sforzatevi di combattere la pigrizia e anche le cattive abitudini, che solitamente ti fanno sentire infelice.

Non siate troppo duri con voi stessi, ma stimolatevi con piccoli premi.

Vedrete che soddisfazione.

Anche chi vi circonda ve ne sarà grato!

2 – Considera che guadagni rispetto

(foto: Tumblr)

Quando si è cronicamente in ritardo, la gente vi giudica come irresponsabile e sconsiderato.

Prova a metterti al posto di quelle persone e guardati con occhi oggettivi.

Forse non hanno completamente ragione, ma è l’immagine che tu doni di te stesso.

Fa male vedere insoddisfazione negli occhi di chi ami.

Nel momento in cui riuscirete a sconfiggere il ritardo, sarete molto più apprezzati.

 1 – Conseguenze

(foto: Tumblr)

Pensa alle conseguenze che crei con il tuo ritardo.

È difficile che tu possa guadagnare la fiducia delle altre persone se non sai gestire il tempo.

Nessuno ama aver a che fare con i ritardatari.

Cerca di impedire queste conseguenze e diventa una persona migliore.

Solo questo dovrebbe essere un movente forte per il cambiamento.