diredonna network
logo
Stai leggendo: 13 Motivi Per Cui La Mia Amica V. Avrebbe Preferito Le Tette Piccole

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

13 Motivi Per Cui La Mia Amica V. Avrebbe Preferito Le Tette Piccole

Se sei una maggiorata leggerai quest'articolo scuotendo la testa in segno di rassegnata approvazione. Se hai le tette piccole quest'articolo ti renderà di buon umore. Perchè avere delle tette grandi, spesso è solo una gran rottura!
(foto: Deviantart)
(foto: Deviantart)

Partiamo ammettendo una grande verità/colpa. Io son tutto fuorché una maggiorata. Non ho grandi tette.

Anzi, la mia prima è appena sufficiente per riempire un reggiseno taglia 1, chiaramente con imbottitura XXL.

Io vorrei essere una “tettona”. Invidio le amiche che hanno un davanzale prorompente, tanto quanto invidio quei fisici curvy estremamente femminili.

Madre Natura si è dimenticata di darmi petto e curve, ma a quasi 30 anni lo prendo come un dato di fatto e cerco di non disperarmi troppo.

La chirurgia estetica mi spaventa troppo e oltre a sperare in un improvviso aumento duraturo grazie ad una gravidanza, ormai mi sono messa il cuore in pace.

Una delle mie più cari amiche però ha un seno decisamente importante e ogni volta si lamenta con me di determinate cose, in quanto maggiorata.

Certo, d’istinto mi verrebbe da prenderla a sberle, ma poi seguendo le sue elucubrazioni a riguardo capisco che le mie micro-tette non sono così male. Almeno vivo comodamente.

Sia durante lo yoga che al mare, dove un mio topless non crea nessun danno cerebrale a bambini e non diventa un caso straordinario per tutti i bagnanti.

La mia amica V. è convinta che l’avere tette grandi abbia un lato oscuro. Anzi, più lati oscuri. Qualche esempio?!

1- Portare camicie è praticamente impossibile

Se vanno bene sul petto sicuramente stanno larghe di spalle, o troppo lunghe.

Se si cerca di allacciare tutti i bottoni, o per lo meno avere un’apertura perfetta per un colloquio di lavoro per esempio, si rischia che ad un certo punto il bottone scoppi lasciandoti semi-nuda.

Uno sconveniente pari ad avere l’insalata tra i denti.

2- È impossibile trovare reggiseni carini

Bellissimi i modelli di Intimissimi, Victoria’s Secret, Tezenis e affini.

Pizzi, balconcini… peccato che per le maggiorate sia sempre un problema trovare reggiseni in queste catene.

Spesso il supporto da reggiseno della nonna è fondamentale, e così ti ritrovi ad indossare ridicoli sostegni color carne o reggiseni sportivi che di sexy non hanno proprio nulla.

Non indossarlo inoltre è vietato.

La legge di gravità non perdona.

3- Stesso discorso per i costumi da bagno

Quando poi si cercano dei combinati, come quelli di Calzedonia, spesso non si trovano due pezzi uguali.

Il top sarà di un colore e una taglia, le mutandine di un altro colore e un’altra taglia.

Meno male che lo spaiamento va ancora di moda. Out i costumi interi!

4- Si parla sempre del tuo seno

Che siano amici maschi o amiche femmine poco importa.

Si parla tanto, spesso, fin troppo, delle vostre tette.

“Che fortuna!” “Ma hai mai pensato ad una riduzione?” “Non ti dan fastidio a dormire?”

5- La gente inoltre si chiede se non ti fa male la schiena

Perché improvvisamente diventano tutti esperti fisioterapisti.

Certo, è un problema per alcune donne, ma non è che parlandone o mettendo in imbarazzo si possa risolvere.

6- Anche la palestra diventa impegnativa

Prima di tutto perché senza un reggiseno contenitivo è impossibile stare sul tapis-roulant anche a velocità ridotta.

Inoltre non esiste molto spazio tra voi e il pavimento durante le flessioni. Insomma gli esercizi vanno calibrati anche in base al peso delle due sorelle.

8- Diventi volgare con qualsiasi vestito

Escludendo t-shirt ampie, qualsiasi cosa tu possa indossare ti rende immediatamente volgare, contro la tua volontà.

Nemmeno la regina delle egocentriche apprezzerebbe di essere vittima di sguardi indiscreti al supermercato!

9- La prima domanda che una persona ti pone è sempre “Che taglia porti?”

Ma non si parla di taglia di jeans, o numero di scarpe.

La gente, sfacciatamente, ti domanda sempre che taglia di reggiseno hai.

Sia uomini che donne. Una cosa strana e maleducata, ma che capita continuamente.

10- I ragazzi si fanno strani film sulle tue tette

Forse perché figli di un porno malsano, ma gli uomini sono convinti che avendo tu delle grandi tette a letto sei automaticamente “porca”.

La cosa può far piacere o meno, a seconda dei soggetti, ma crea una sorta di ansia da prestazione perenne.

E inoltre, se si vuole incontrare il ragazzo giusto è faticoso capire chi è attratto dal tuo seno e chi dal tuo carattere.

11- Addio vestiti a schiena nuda

Al bando i reggiseni con spalline trasparenti!

Detto questo, sicuramente durante la notte degli Oscar piangi guardando le attrici più belle del mondo indossare abiti da favola… a schiena nuda.

Per te tutto quello è off-limits.

Stesso discorso per gli abiti senza spalline… molto carini ma decisamente scomodi!

12- Puoi indossare solo collane corte

Dimenticati l’idea di indossare lunghe catene con ciondolo.

Il penzolante si nasconderebbe in mezzo alle vostre tette, o sarebbe sballottato su e giù come un giocattolino.

Qualche imbecille che vi urlerà “prendi la codaaaa” come alle giostre, lo si trova sempre!

13- L’idea di restare incinta ti terrorizza

Non perché non ti piacciano i bambini, ma perché il tuo seno si ingrandirà ancora e ancora e ancora.

Avrai paura di scoppiare.