diredonna network
logo
Stai leggendo: Intervista doppia ad un Uomo e una Donna che Tradiscono

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Intervista doppia ad un Uomo e una Donna che Tradiscono

Parlare di tradimento non è mai semplice. A tradire sono sia uomini che donne. Ecco che ho deciso di fare un'intervista doppia ad un uomo e ad una donna, entrambi traditori. È proprio vero che esistono grandi differenze di genere quando si parla di relazioni extra-coniugali?!
(foto:Web)

Siamo solite a parlare di tradimento incolpando solo gli uomini.

Forse è vero che gli uomini sono fedifraghi, ma inutile chiudere gli occhi e fare le ipocrite: anche le donne tradiscono.

Conosco un sacco di ragazze che più di una volta hanno tradito il proprio partner, così come conosco un sacco di ragazzi che trovano mille giustificazioni mentre ti raccontano di come si sono lasciati andare con un’altra.

Il tradimento quindi non ha genere, ma per capire meglio la differenza tra uomo e donna, ho deciso di intervistare, in forma anonima, (sia mai generare scandalo sul web, che poi le ripercussioni peggiori potrei averle solo io), un uomo e una donna che hanno tradito.

La domande essenziale che ci si pone è questa: le tanto decantate differenze se a tradire è una donna esistono davvero?!

A voi l’ardua sentenza, come si suol dire.

Quanti anni hai?

Donna

25

Uomo

25

Sei single o impegnato?

D

impegnata

U

impegnato

Hai mai tradito?!

D

U

Sì, l’ho fatto. Spesso a dire il vero, soprattutto nei primi anni della relazione. Poi le cose sono cambiate. Potrebbe suonare come una giustificazione insensata la mia, in realtà lo voglio sottolineare perchè sono fiero del mio cambiamento.

Hai tradito il tuo partner attuale?

D

No!

U

Hai tradito più di una volta?!

D

Sì.

U

Ho tradito la mia ragazza con altre quattro diverse, il tutto in un breve lasso di tempo ciascuna.

Il che comporta grandi differenze da una relazione parallele. Ho poi capito che tutto questo è dannoso per il partner, che anche se non sa, spesso capisce.

Quanti partner hai tradito?!

D

Un fidanzato, ma l’ho fatto per colpa del suo carattere del cavolo, perchè mi portava inconsciamente all’autodistruzione.

L’ho tradito con due persone diverse. Mi aiutavano a sentirmi viva, ad avere ancora stima di me stessa.

U

Solo la mia attuale compagna.

Dopo quanto tempo hai tradito il tuo partner?!

D

L’ho tradito dopo tre anni di relazione burrascosa. L’anno dopo ci siamo lasciati, per poi tornare insieme.

E alla fine l’ho tradito un’altra volta, dopo un altro anno e mezzo. Inutile dirvi che quella storia è ormai conclusa.

Fortunatamente.

U

Ho tradito la mia ragazza dopo pochi mesi, quattro mi pare. Era un rapporto a distanza, e non c’era nessuna possibilità che mi scoprisse.

In realtà ho cercato di colmare il grande vuoto che la lontananza aveva creato. Non pretendo che mi capiate, solo che spesso è la situazione che porta a tradire.

Cosa pensi del tradimento?!

D

In un rapporto serio è sbagliato tradire, anche solo con un bacio.
In realtà ritengo tradimento anche solo messaggiare con qualcun altro.

U

Non so dare una risposta universale. Dipende da situazione a situazione. Quando si è giovani si fanno diversi errori, soprattutto da ubriachi, ma gli errori spesso sono utili per una relazione. Capita che un tradimento in realtà migliori poi la coppia.

Il tradimento non fisico spesso è più romantico e coinvolgente e quindi doppiamente dannoso.

Solo una coppia può valutare un errore o un tradimento.

Inutile che esterni cerchino di dire la loro.

In che modo avete tradito?!

D

Ho fatto sesso con entrambi.

U

Ho fatto sesso una volta con tre donne. Poi un’altra l’ho frequentata per mesi prima di capire che era meglio non farmi coinvolgere troppo emotivamente.

(foto:Web)

Quanto tempo è durato il tradimento?!

D

Il primo ragazzo con cui ho tradito l’ho visto per cinque mesi. Ma abbiamo fatto sesso solo una volta. Con l’altro è durata solo un paio di giorni prima di essere logorata dai sensi di colpa.

U

Ho tradito ad intermittenza per due anni. So che il discorso è un po’ perverso, ma questo stile di vita mi ha portato ad amare ancora di più la mia ragazza.

Tradendola ho messo in pericolo il nostro rapporto e questo mi ha dato modo di apprezzarla ancora di più, smettendola di dare tutto per scontato.

Come hai conosciuto la persona con cui hai tradito?!

D

Amici in comune.

U

In università e al lavoro. In quegli ambienti si ha modo di interagire in modo professionale e avvicinarsi senza violare alcun limite.

Il partner ha mai sospettato?

D

No. È sempre stato un pieno di sé.

U

In realtà sì. Le donne hanno un sesto senso, soprattutto quando sei un donnaiolo. Anche in una relazione a distanza certe cose si capiscono.

Qualcosa cambia, almeno per qualche giorno.

Non mi ha mai scoperto effettivamente, non ne conosce i dettagli, ma son sicuro che sa che qualcosa è successo… e sarebbe capace anche di dire quando!

Ti sentivi felice quando stavi con l’altra persona?!

D

Felice no, forse compiaciuta, desiderata. La prima volta ero molto emozionata, ma credo fosse adrenalina più che eccitazione.

U

Sì, mi sentivo felice. L’atto vero non ti fa sentire in colpa, la colpa viene dopo, quando si ragiona sulla gravità delle azioni.

Nel mentre si fantastica già sul farlo di nuovo e ci si sente un sacco di merda, passatemi il termine.

(foto:Web)

Avete mai pensato di lasciare prima di tradire?!

D

Sì, ma non riuscivo a farlo.

U

Certo. Ma non potrei mai stare con un’altra. Questa è la verità.

Sei mai stato “l’altro”, quello con cui si tradisce?!

D

Sì, più di una volta.

U

No. Mai. Purtroppo.

Avete mai lasciato per l’altra persona?!

D

Non proprio, anche se dopo aver rotto con il mio ragazzo ho sentito per un po’ di tempo il complice del misfatto.

Ma poi ho deciso di lasciare definitivamente il mio ex per il mio attuale ragazzo.

U

Stiamo scherzando? Assolutamente no!

Descrivi come ti sei sentito, emotivamente, mentre tradivi per la prima volta.

D

Elettrizzata. Quasi paralizzata. Il mio cervello era completamente spento.

U

Emozionato e quindi solo con me stesso.

Pensi mai al perché l’hai fatto?!

D

Non esistono scuse, sebbene il mio era un rapporto malato. Entrambe le volte che ho tradito sono caduta poi in depressione.

La mia relazione era sbagliata, ma questo non giustifica il mio comportamento codardo. Me ne vergogno ancora oggi.

Ho dei valori, e averli traditi così mi fa male. Soprattutto perché credo nel karma e non so come reagirei se mi capitasse la stessa cosa.

Se non avessi tradito avrei però sviluppato un problema di dipendenza con l’acool, o con la droga. Era davvero una storia particolare e autodistruttiva.

U

Essere fedeli è dura. La monogamia è un compito arduo. Però cerchiamo di rispettare queste regole perché è il mezzo più veloce per mantenere l’amore in una coppia.

All’inizio ero insensibile nei confronti della mia ragazza. Ora non lo farei più.

(foto:Web)

Eri esteticamente più attratto dall’altra persona che non dal partner?!

D

In realtà il sesso con il mio ex era ottimo, quindi nemmeno. Era più una questione di autostima, del fatto che qualcun altro si accorgesse di me.

U

Attratto dal diverso, non è un discorso di meglio o peggio. Nessuno era più attraente, semplicemente era “altro”

Hai mai ammesso di aver tradito?

D

Sì. Entrambe le volte. Ma ho mentito sul come fosse successo. Ho parlato solo di baci.

U

Durante una discussione ammisi di averla tradita una volta. Lei è stata malissimo ma mi ha perdonato dopo una pausa.

Più tardi fu lei a tradirmi e fu estremamente doloroso per me. Ora abbiamo recuperato e nessuno dei due è più intenzionato a tradire.

Come ha reagito?!

D

La prima volta ha capito, mi ha ascoltata e ha provato a cambiare.

La seconda invece fu disastrosa. In realtà lui voleva già rompere con me.

U

Inizialmente era sotto shock. Poi ha iniziato a mettere insieme i pezzi, ad ascoltarmi e il nostro rapporto è cambiato.

Si sentiva ingannata, stupita e ha iniziato a sottovalutarsi.

Mi son sentito uno stupido. Se si fosse arrabbiata avrei sofferto di meno. Ci vogliono mesi poi per recuperare completamente un rapporto.

Per tanto tempo era spaventata da tutto, soprattutto dagli estranei.

Mi ha fatto talmente male vederla così che mi sono ripromesso, e lo dico anche a voi, che mai e poi mai la tradirò ancora.