diredonna network
logo
Stai leggendo: Amiche Per La Vita: Come Si Evolve Un’Amicizia Dai 6 Ai 30 Anni

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Come in "Ritorno al futuro": le scarpe che si allacciano da sole

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Amiche Per La Vita: Come Si Evolve Un'Amicizia Dai 6 Ai 30 Anni

Amicizie che durano anni. Amicizie che negli anni si trasformano. Come cambia il rapporto con le amiche dai 6 ai 30 anni?! Ecco la storia di un'amicizia in rosa, passo dopo passo.
(foto:Web)

Amiche.

Amiche da una vita.

Quante di noi hanno un’amica da quando sono piccolissime?!

Le amicizie si sviluppano negli anni.

Fondamentali quelli delle “prime compagnie”, come cantava Max Pezzali, “gli anni in motorino sempre in due”, altrettanto importanti quelle nate tra i banchi di scuola e fondamentali quelle cresciute negli anni dell’università, quando ci si sceglie più che per situazioni, per interessi e stili di vita comuni.

Come cambia l’amicizia femminile dai 6 a 30 anni?!

Se è abbastanza forte per resistere, questi esempi, vi faranno sorridere e capire che davvero l’amicizia è la cosa più bella del mondo.

6 Anni

(foto:Web)

A 6 anni siamo amiche delle figlie delle nostre mamme. Succede spesso.

E altrettanto spesso è una fortuna.

Perché la prima amica del cuore arriva proprio così, all’improvviso, quasi imposta.

Ma quanto sono belli i pomeriggi spesi insieme, le prime uscite insieme alla famiglia per mangiare una pizza, rincorrersi con la palla mentre i genitori bevono un caffè?!

10-12 Anni

(foto:Web)

Pian piano arrivano altre amiche.

Compagne di banco con cui si canta e scherza tutto il pomeriggio, e ci si sente in colpa con l’amica del cuore.

Forse si può andare tutte d’accordo?!

Le prime gelosie, le prime litigate.

13- 15 anni

(foto:Web)

I primi pigiama party, dove l’amica del cuore, la compagna di classe, l’amica della pallavolo, l’amica dell’amica…

E si forma la compagnia delle fantastiche #BFF, che durerà mesi, o almeno un’estate.

16 – 17 Anni

(foto:Web)

La compagnia delle magiche #BFF inizia a scricchiolare.

I maschi iniziano ad intromettersi nei rapporti di amicizia. Il fidanzato di X non piace.

L’amica cambia perché da sempre al ragione al fidanzatino e dimentica le amiche.

Se l’anno scorso l’estate era un pretesto per stare insieme 24 ore su 24, ora parte del gruppo inizia ad abbandonare, e spesso una serata solo donne è una scusa per poter uscire fino a tardi.

18-19 anni

(foto:Web)

I ragazzi ora sono interesse comune.

Tra ragazze si discute principalmente di questo. Primi baci, prime esperienze, prime delusioni.

Si diventa più indipendenti ma essenziali, soprattutto quando le cose non vanno.

C’è la scuola, la maturità e i problemi di cuore. Insomma, sono questi gli anni in cui un’amica, o un gruppo di amiche, vere e sincere, diventano essenziali.

Come respirare.

20-21 anni

(foto:Web)

Feste, nuove conoscenze, università, lavoro… le amicizie storiche affrontano la loro prova più grande.

Perché arrivano nuovi interessi e amici più vicini al mondo che si è scelto.

Le amiche di una vita però non si abbandonano.

Si avrà un periodo di sbandamento forse, come in quelle coppie storiche, ma non bisogna mai dimenticarsi dei momenti passati insieme, anche se le serate di sbronza con i compagni fuori sede vi sembrano più interessanti.

22-23 anni

(foto:Web)

Le vite iniziano a portare su strade diverse.

I gruppo di #BFF ha preso strade diverse, c’è chi pensa al matrimonio, chi all’erasmus, chi è intrappolata nella stessa routine di dieci anni prima…

Incontrarsi sembra sempre più difficile, ma grazie alla tecnologia, ci si organizza in poche serate, per trovarsi unite come prima, e affrontare insieme i problemi di tutti i giorni.

24-26 anni

(foto:Web)

I primi problemi economici. Il lavoro che non si trova.

E riuscire a chiacchierare tutte insieme come una volta diventa davvero impossibile. Per fortuna esistono i compleanni che riuniscono.

Le nuove amicizie si dimenticano presto.

Quella compagna di università che aveva preso il posto, anche se ammetterlo costa fatica, della prima amichetta del cuore, che fine ha fatto?!

27-28 anni

(foto:Web)

Ormai il lavoro ha assorbito completamente.

Le giornate sembrano sempre più corte e spesso ci si addormenta sul divano alle nove di sera, dimenticandosi di serate o di rispondere agli sms.

Per fortuna ci sono le chat di WhatsApp.

29-30 anni

(foto:Web)

Finalmente ci si ritrova tutte.

Grazie a matrimoni, a nuove nascite e diciamocela tutta, a quella nostalgia che ci prende lo stomaco… che ci fa rimpiangere gli anni spensierati.

Ed immancabilmente la mente torna ai ricordi che ci hanno formato, quelli che ci fanno essere le persone speciali che siamo.