diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Modi Intelligenti di usare l’Aceto nelle faccende di Casa

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Balenciaga "rifà" la borsa blu di Ikea. Trova le differenze: il prezzo per esempio

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

Vacanze di Pasqua: i 4 compiti di questo maestro elementare

Sai a cosa serve la "tasca" sugli slip da donna? Mistero svelato

Programmi per Pasqua e Pasquetta: avete fatto i conti con il meteo del week end?

10 Modi Intelligenti di usare l'Aceto nelle faccende di Casa

Utilizzare l'aceto in modo alternativo: ecco 10 modi per aiutare l'ambiente e le tue finanze grazie a questo alimento particolare.
(foto:Web)

L’aceto è un alimento prezioso che troviamo in tutte le cucine.

Grazie alle sue proprietà può essere utilizzato in moltissimi modi per pulire, disinfettare, deodorare e molto molto altro.

L’aceto può essere utilizzato anche per la salute e per il proprio corpo.

L’aceto di cui vi stiamo parlando però, deve essere bianco, anche se di scarsa qualità, ma bianco.

Il suo odore è abbastanza sgradevole e se proprio l’aceto bianco non riuscite a tollerarlo potete sostituirlo con quello di mele che è un po’ più delicato.

I 10 utilizzi alternativi dell’aceto che vi stiamo per elencare aiuteranno l’ambiente e soprattutto le vostre tasche.

10- Scrostare il muro

Per aiutarsi a togliere la carta da parati dal muro, per risparmiare soldi con il pittore, o per rivoluzionare da soli la propria stanza, l’aceto è un super alleato.

Utilizzando una spugna o un flacone spray, saturare la carta da parati con una soluzione composta da aceto e acqua in quantità uguali.

Lasciate riposare per alcuni minuti e quindi raschiare.

La carta da parati si dovrebbe staccare molto facilmente.

(foto:Web)

9- Ravvivare vecchi pennelli

Lasciare ammollo le spazzole dei pennelli, e riempire di aceto caldo l’acqua nella quale sono immerse, per circa 30 minuti.

Rimuovere la vernice rimasta sulle setole, lavarle con acqua calda e sapone e lasciare asciugare.

I pennelli saranno come nuovi. Un’idea geniale soprattutto per i piccoli/grandi artisti.

(foto:Web)

8- Testa il Ph del terreno del tuo giardino

Raccogliete una piccola manciata di terra del vostro giardino in un contenitore e spruzzate un po’ di aceto.

Se il terreno frizza vuol dire che è alcalino.

Per aggiustarne l’acidità bisogna utilizzare un emendamento acido umido adatto. (Si trova in qualsiasi negozio di piante e affini)

(foto:Web)

7- Rimuovere i depositi minerali della doccia

Versa mezzo bicchiere di aceto caldo in un sacchetto di plastica e legalo al soffione della doccia, assicurandoti che tutti i fori siano coperti e sommersi dall’aceto caldo.

Sigillare il sacchetto e lasciare riposare per un’ora.

Sciacqua e pulisci.

(foto:Web)

6- Trucchi per dipingere

Prima di dipingere metallo zincato o cemento, è utile pulire la superficie con aceto e una spugna.

Questo piccolo trucco aiuterà la vernice a resistere più a lungo.

(foto:Web)

5- Staccare adesivi

L’aceto è un ottimo alleato contro adesivi insistenti o etichette che non ne vogliono sapere di staccarsi dal vetro, dalla plastica o dal legno.

Prima di tutto bisogna raschiare la superficie pulita e poi bisogna strofinare la zona interessata con l’aceto per rimuovere anche i più piccoli residui appiccicosi.

(foto:Web)

4- Meglio di una cera

Sulle superfici in legno, che siano mobili o pavimenti, usa un mix di aceto e acqua per rimuovere lo sporco, e poi asciuga con attenzione le venature.

Per i mobili antichi è consigliabile creare una soluzione un po’ più leggera con 2 parti di acqua e una di aceto.

Strofinare l’oggetto con un movimento circolare.

(foto:Web)

3- Sbiancare la ceramica

Per tutti i tipi di ceramica e per le piastrelle, sarebbe utile fare uno scrub di malta e immergerci poi uno spazzolino a setole rigide, prima bagnato nell’aceto.

Passare il pennello sulle piastrelle e vedrete le piastrelle sbiancare come per magia.

(foto:Web)

2- Sciogliere la ruggine

Immergi vecchi attrezzi e bulloni nell’aceto per un paio di giorni.

Risciacqua e guarda pian piano la ruggine sparire completamente.

(foto:Web)

1- Proteggi le tue mani

Alcuni materiali possono causare irritazioni cutanee dolorose, soprattutto quando si fa bricolage.

Se capita spesso bisogna lavare le mani in una miscela composta da 1terzo di aceto e acqua.

L’aceto riesce a neutralizzare tutto il contenuto alcalino.