diredonna network
logo
Stai leggendo: Oscar Pistorius: al via il processo che lo vede accusato dell’omicidio della fidanzata

Oroscopo dal 2 all'8 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Oscar Pistorius: al via il processo che lo vede accusato dell'omicidio della fidanzata

Inizia a Pretoria quello che viene definito "il processo del secolo". L'accusato è l'atleta paraolimpico Oscar Pistorius che l'anno scorso ha ucciso a colpi di pistola la fidanzata.
Oscar Pistorius: al via il processo che lo vede accusato dell’omicidio della fidanzata

Inizia oggi a Pretoria il processo che vede imputato per omicidio l’atleta sudafricano Oscar Pistorius.

Sicuramente ricorderete l’accaduto.

Il giorno di S. Valentino di un anno fa Pistorius ha ucciso la fidanzata, la splendida modella Reeva Steenkamp, sparandole diversi colpi di pistola attraverso una porta.

Durante il processo saranno fondamentali le ricostruzioni dei periti.

Secondo la testimonianza dell’atleta, la fidanzata si era nascosta in bagno per fargli una sorpresa di S. Valentino ma lui, scambiandola per un ladro, le ha sparato.

L’accusa, invece, sostiene che si trattò di omicidio volontario scaturito a seguito di un litigio violento (tanto che i vicini avrebbero sentito i due urlare). La perizia balistica, inoltre, dimostrerebbe che la mira fu precisa e i colpi non vennero sparati a caso, come quando si sentono rumori di un intruso o di un potenziale ladro.

Al momento Pistorius è in libertà vigilata ma se verrà giudicato colpevole di omicidio premeditato rischia una condanna all’ergastolo.