diredonna network
logo
Stai leggendo: Addio a Sanremo nel 2015? Ecco le ultime voci dopo il flop

Il video appello: "Signor Presidente, ero DJ Fabo, ora voglio poter morire"

Oltre Grey's Anatomy: una nuova serie tv per Ellen Pompeo

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Tiziano Ferro: ecco come vedere l'anteprima RAI del video de "Il conforto" se sei fuori casa

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Addio a Sanremo nel 2015? Ecco le ultime voci dopo il flop

Le voci riguardanti la cancellazione di Sanremo si fanno insistenti: è stata davvero l'ultima edizione della kermesse musicale più amata/odiata di sempre?
(foto:Web)

È una notizia dell’ultima ora che sta rimbalzando da un sito di informazione all’altro: Sanremo 2015 non ci sarà.
Le ultime voci, confermate da alcuni fonti vicine ai produttori, vogliono la chiusura della kermesse sanremese dopo il flop di ascolti e di interazioni web di quest’edizione.
Il Festival infatti ha avuto un calo drastico rispetto agli anni precedenti, forse per mancanza di idee nuove, o perchè quest’anno tanto si è giocato sulla nostalgia e sul “buonismo”.
La vera motivazione di questo grande flop è sconosciuta, ognuno ha le sue motivazioni, ma fatto sta che il Festival ha perso milioni di telespettatori.

La decisione di cancellare il programma sarebbe quindi una scelta obbligata.

Secondo ultime ricerche, anche i presentatori del programma funzionano poco: un Fazio troppo abbottonato, di poca presenza scenica e una Litizzetto forzatamente volgare.
Critiche anche per la penalizzazione dei cantanti emergenti che ogni anno si esibiscono sempre troppo tardi, quando la maggior parte delle persone ha già spento la televisione, o si è addormentata sul divano. Eppure bisognerebbe puntare proprio su quello, ma Sanremo è lo specchio di una nazione che penalizza i giovani e rimugina sul passato.
Ora si attende solo una conferma, o una smentita, ufficiale.
Chissà.
Voi sareste d’accordo con la decisione di chiudere lo storico programma?