diredonna network
logo
Stai leggendo: Stage, nuove regole: ecco quanto devono pagarti

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Abusata per almeno 600 volte dai 13 anni dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

William e Harry: "Mamma sapeva che la vita vera è fuori dalle mura del Palazzo"

Quella rabbia al volante che uccide sempre più spesso

Gianna Nannini sposa la compagna e se ne va: "L'Italia non mi tutela come mamma"

Stage, nuove regole: ecco quanto devono pagarti

Finalmente tutte le Regioni si sono espresse sui tirocini: ora qualsiasi stagista deve essere retribuito con un minimo che parte da 300 euro.
(foto:Web)
(foto:Web)

Stage gratuiti? Ora non è più possibile, per fortuna.
Dopo che la riforma Fornero ha stabilito che ogni tirocinio formativo e di orientamento deve prevedere un rimborso, i parlamentari di ogni regione hanno deciso i dettagli di questa nuova regola, che tutela i lavoratori.
In Abruzzo e Piemonte, uno stage viene rimborsato con un minimo di 600 euro, mentre in Friuli, Sicilia e Umbria, il compenso base non supera i 300 euro.

L’Adapt ha tracciato la mappa delle scelte fatte dalle Regioni. Una ricercatrice commenta:

“Le ultime Regioni che dovevano esprimersi sui tirocini l’hanno fatto: ora le nuove norme sono operative a tutti gli effetti”.

Tutti ora devono ricevere un compenso per lo stage e in caso contrario è legittimo denunciare il proprio capo. Tutto questo è possibile solo per gli stage extra-curriculari, ovvero non necessari per finire il percorso scolastico.

“Può essere visto come un passo in avanti per l’Italia, ma non bisogna focalizzarsi solo sul rimborso: si rischia di dimenticare che uno stage è prima di tutto formazione e ingresso nel mondo del lavoro, e su questi aspetti c’è ancora da lavorare”.

Nessun’azienda può comunque scendere al di sotto di 300 euro.
Un passo in avanti, davvero questa volta.
Finalmente.