diredonna network
logo
Stai leggendo: Disney licenzia Paperino.

Cercasi principi, principesse topi e ballerine: ecco l'annuncio di Disneyland Paris

Primark lancia una versione low cost delle sexy decolleté di Minnie

Gloria, uccisa di botte a 23 anni dai parenti che la costringevano a prostituirsi

Gomma crepla: cos'è e come si usa

"Sex by surprise", subire violenza durante un rapporto sessuale consenziente

La lettera d'amore di Alain Delon al suo grande amore quando morì

Romy Schneider, il destino crudele dell'attrice che interpretò la principessa Sissi

Tutte pazze per la coperta unicorno di Primark

Oroscopo dal 21 al 27 settembre - Come sopravvivere alle stelle

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

Disney licenzia Paperino.

Problemi diplomatici per la Disney.Licenziato Paperino... per problemi di razzismo!
(foto:Web)
(foto:Web)

Guai in vista nella grande famiglia Disney.
Wael Mansour, doppiatore egiziano del personaggio di Paperino, ha scritto sul suo profilo Twitter:
“Odio il sionismo, ho tanto odio dentro di me per ogni singolo bambino che uccidono o terra che occupano” definendo gli israeliani “un mucchio di settantenni immigrati etiopi o polacchi”.
La conclusione era un augurio della distruzione di Israele.
Un messaggio antisemita, carico di odio e violenza.
Un a pubblicità troppo negativa per la Disney, già accusata di razzismo e di massoneria.
Il licenziamento è stato dunque immediato e senza nessun pentimento.

L’uomo ha rincarato la dose: “Sono orgoglioso di essere stato licenziato”.