diredonna network
logo
Stai leggendo: 13anni e incinta di un 27enne: “Nostro figlio è frutto dell’amore”

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Figli che uccidono i genitori: 7 casi shock

13anni e incinta di un 27enne: "Nostro figlio è frutto dell'amore"

Una vicenda particolare che vede come protagonisti due giovanissimi amanti fuorilegge.Un epilogo ingiusto o necessario?!
(foto:Web)

Mestre – un ragazzo di 27 anni è stato condannato per aver avuto rapporti sessuali con una ragazzina di soli 13 anni, di cui però ammette di essere innamorato.
La ragazzina era scappata di casa per andare a vivere con il suo amato ed è rimasta incinta.
Inevitabile l’intervento dei Servizi Sociali che avevano fatto scattare le indagini sul suo fidanzato, di ben 14 anni più grande e maggiorenne.
Il pm Michelozzi ha chiesto per il giovane il minimo della pena. I difensori dell’imputato hanno sostenuto che il 27enne ignorava la reale età della ragazzina, unica possibilità per evitare una condanna. La tesi però non è stata accolta e il ragazzo condannato a 2 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione.
Un caso, definito dalla difesa, paradossale.
La tredicenne infatti era consenziente.
L’avvocato del 27enne racconta:

“Il mio assistito non sa se è nato il piccolo che lui vorrebbe riconoscere. Per questo abbiamo presentato ricorso, al momento non ha avuto notizie né della ragazza di cui è innamorato, né del figlio”.