diredonna network
logo
Stai leggendo: Lo spot contro l’omofobia per le Olimpiadi di Sochi 2014 [VIDEO]

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

Lo spot contro l'omofobia per le Olimpiadi di Sochi 2014 [VIDEO]

Una nota azienda che produce materiale sportivo ha creato uno spot ironico e divertente per andare contro le leggi omofobe in vigore in Russia. E quale momento migliore delle Olimpiadi a Sochi 2014 per diffonderlo?
Lo spot contro l’omofobia per le Olimpiadi di Sochi 2014 [VIDEO]

Il titolo del video è “Airport Love” ed è lo spot, creato in occasione delle Olimpiadi invernali 2014, di una nota azienda norvegese di materiale sportivo.

Diventato in poche ore un fenomeno virale, il video va palesemente contro alle leggi omofobe in vigore in Russia.

Una ragazza meravigliosa arriva in aeroporto e attraversa il terminal sotto lo sguardo d’ammirazione di tutti gli uomini presenti. Subito si scatena una “lotta alla conquista” e i ragazzi, tutti sportivi, aprono le loro piume cangianti da pavoni e si fanno belli mostrando le loro doti atletiche. Chi lancia i dischi dell’hockey, chi palleggia, chi volteggia sulla pista, chi ancora si esibisce in acrobazie sulla bici.

Una vera e propria esibizione di abilità … tutti gli sforzi, però, risulteranno inutili.

… il finale non ve lo sveliamo. E’ tutto da guardare.

http://www.youtube.com/watch?v=o82MtrP9d8U