diredonna network
logo
Stai leggendo: Nadar: il cavallo che vive in casa come se fosse un cane.

Cacciata dalla piscina per il costume che indossa, il fidanzato si sfoga su Facebook

"Cosa mi ha insegnato il suicidio di mia mamma"

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

Nadar: il cavallo che vive in casa come se fosse un cane.

Preoccupata per le sorti del suo cavallo costretto ad affrontare la tempesta di gelo in giardino, una donna tedesca ha deciso di ospitare il suo ingombrante amico a 4 zampe in casa. E lui pare avere gradito molto.
Nadar: il cavallo che vive in casa come se fosse un cane.

Anche la Germania non è stata risparmiata dalle perturbazioni atmosferiche che stanno colpendo un po’ tutto il mondo e  nei giorni scorsi è stata investita dalla tempesta “Xaver” che ha portato freddo e neve in tutta la nazione.

Stephanie Arndt era preoccupata per Nadar, il suo cavallo, che solitamente vive nel giardino accanto a casa; una coperta e una tettoia non sarebbero bastati per proteggerlo dal gelo.

Qual’è stata l’idea di Stephanie? Facile … ha deciso di ospitare Nadar nel suo appartamento e il cavallo sembra aver gradito molto. Si è perfettamente adattato ai ritmi di vita, alle abitudini, agli spazi e al calore di una casa tanto che non vuole tornare in giardino e vive come un “normalissimo” animale domestico.

Infatti, anche ora che la tempesta è passata, Nadar gira comodamente in casa. Segue la sua padrona mentre fa i lavori domestici, beve  da un bicchiere (probabilmente la birra 🙂 ) e gironzola tra una stanza e l’altra.

Nadar: il cavallo che vive in casa come se fosse un cane.

 

 

 

 

 

Ma la domanda più importante è: “come farà Nadar a usare il telecomando? Sarà scomodo con lo zoccolo!” 🙂