diredonna network
logo
Stai leggendo: L’uomo è sbadato di natura: struttura mentale più debole di quella femminile

Maturità: 6 trucchi per ricordare quello che si studia

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Avril Lavigne è morta ed è stata rimpiazzata da un clone": le "prove" dei complottisti

Spora, ecco il mio viso dopo l'incidente: "Questa sono io e la perfezione non esiste"

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

L'uomo è sbadato di natura: struttura mentale più debole di quella femminile

Lui si dimentica sempre di appuntamenti, date importanti etc?!Non arrabbiatevi troppo. Una ricerca scientifica ha scoperto che è tutta colpa del cervello maschile, strutturato in maniera difettosa rispetto a quello femminile.
(foto:Web)
(foto:Web)

L’uomo non è cattivo è semplicemente più sbadato e non perché l’amore che prova per noi è inferiore, ma perchè madre natura ha costruito il suo cervello in maniera diversa, un po’ difettata, e a noi donne non resta che prenderne atto e fare respiri profondi.
Il cervello maschile è poco propenso ad archiviare dati come compleanni, appuntamenti, anniversari: lo dimostra una ricerca dell’Università Norvegese di Scienza e Tecnologia che ha cercato di evidenziare le grandi differenze cerebrali tra l’uomo e la donna.

Nello studio sono state coinvolte ben 37mila persone a cui è stato somministrato un questionario. Ai volontari è stato chiesto quali difficoltà avessero nel ricordare le cose e se fossero in grado di riferire, in modo dettagliato, azioni o conversazioni dell’anno precedente.

La memoria maschile è meno precisa e puntuale di quella femminile e nomi e date sono proprio i punti sui quali gli uomini si sono trovati particolarmente in difficoltà (Ben l’89,7% degli uomini ha avuto grandi problemi nella memorizzazione).
Quindi, all’ennesimo anniversario dimenticato, non arrabbiatevi troppo.
Cercate di capire che semplicemente sono essere inferiori e fate spalluccia.