diredonna network
logo
Stai leggendo: Tutte le scuse di una donna per fare shopping!

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Come in "Ritorno al futuro": le scarpe che si allacciano da sole

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Pasta di sale: la ricetta ideale per creazioni e decorazioni fai da te

Tutte le scuse di una donna per fare shopping!

Quali sono le scuse più utilizzate per fare shopping?!Una ricerca europea evidenzia che siamo tutti uguali, donne e uomini.
Tutte le scuse di una donna per fare shopping!

Le donne amano lo shopping, e spesso pur di concedersi quel qualcosa in più, cercano di giustificare le loro spese.
Una ricerca condotta in Europa da vente-privee-com, leader mondiale nel settore delle vendite-evento online, ha stilato la classifica delle scuse più comuni usate dalle donne per giustificare lo shopping.
“Non ho niente da mettermi”
“Era un vero affare!”
“Devo tirarmi su di morale!”
“Lo shopping è il mio unico vizio”… sono le prime quattro giustificazioni femminili davanti a spese superflue.
Le più geniali sono sicuramente “È colpa della gravidanza” oppure “Lo faccio per far girare l’economia”.

La ricerca è stata condotta su un campione di oltre 110 persone di età compresa tra i 25 e 49 anni, in Francia, Spagna, Germania, Italia, Austria, Belgio e Paesi Bassi.
Le donne amano lo shopping e amano farlo aldilà della crisi.
Anche l’uomo, anno dopo anno, si lascia andare a spese inutili, forse per affrontare a cuore più leggero i problemi di ogni giorno.
La caccia al prezzo vantaggioso è facilitata, inoltre, dalla diffusione dell’e-commerce e anche dagli smartphone e applicazioni varie.
Lo shopping è amato soprattutto in Spagna e in Belgio.
Seguono a ruota la Francia, i Paesi Bassi, l’Italia, la Germania e l’Austria.