diredonna network
logo
Stai leggendo: Disoccupato 40enne si inventa un lavoro: fa la fila al tuo posto per 10euro l’ora

Caso Diele: Ilaria non è morta perché "la giornata in cui fai una cazzata capita a tutti"

"Mi fanno paura gli uomini che..." quel messaggio di Maria, uccisa dall'ex

"Non accettiamo animali e gay", ma "scusate se sembro troglodita"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Dai 13 anni sono stata abusata più volte dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

Disoccupato 40enne si inventa un lavoro: fa la fila al tuo posto per 10euro l'ora

Per sconfiggere la crisi ci vuole creatività.Ecco il caso di Giovanni Cafaro, l'uomo che si offre per fare la fila al tuo posto!
(foto:Web)
(foto:Web)

Un’idea originale anti-crisi, che agli italiani, poco pazienti di natura, piacerà moltissimo.
Giovanni Cafaro è un quarantenne disoccupato che vive a Salerno. Laureato in Scienze della Comunicazione, si è trasferito a Milano appena compiuti 30anni.
Viste le grandi difficoltà a trovare un lavoro, ha ben pensato di inventarsene uno.
Giovanni si offre per fare la fila al posto delle altre persone, per 10 euro l’ora.
In posta, dal dottore, ai sindacati… ovunque bisogna mettersi in coda prima di usufruire di un servizio, Giovanni si mette “al lavoro!”, con tanto di ricevuta.

“Chiedo dieci euro l’ora. Emetto pure ricevuta fiscale. Il mercato è in crescita” spiega Giovanni Cafaro che si è fatto pubblicità attraverso il suo profilo facebook. “Io sono quello che si mette in fila per chi non ha voglia e non ha tempo. Banche, assicurazioni, poste, asl… Non mi faccio mancare niente. Le file per pagare l’Imu sono il mio pane”.