diredonna network
logo
Stai leggendo: Felicità? Parola di Quokka, l’Animale più felice della Terra

Quando siamo più felici? Lo svela la U della felicità

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Nicole Kidman e quelle parole sull'abuso domestico

Chester Bennington, il messaggio del figlio 15enne sul suicidio

Jada Pinkett Smith su Tupac: "Mi manca tanto e ho un grande rimpianto"

Simboli lavaggio: come interpretare al meglio le etichette sui vestiti

I papà morirono l'11 settembre: "Abbiamo ricostruito il nostro cuore insieme "

"Sono diventata mora, ho tolto tacchi e lenti: così ho fatto carriera"

The Handmaid's Tale: Alexis Bledel racconta le schiave sessuali del futuro

Felicità? Parola di Quokka, l'Animale più felice della Terra

Il tenerissimo animaletto australiano, Quokka, è stato ribattezzato l'animale più felice del mondo. Perché? Perché sorride sempre, anche quando dorme.

Preparate gli occhi a cuoricino, urlettini di felicità e tanto tanto amore.

Impossibile resistere a quegli occhioni dolci, il sorriso da furbetto e la faccia da cucciolotto.

E no, non stiamo parlando di uomini! Ma dell’animale che conquisterà presto il cuore di tutte.

Altre che cani e gatti, l’animale più carino del mondo è il Quokka!

fonte: tgcom24.mediaset.it

Questo piccolo marsupiale è originario di un piccolo angolo del sud-ovest dell’Australia, Rottnest Island.

Simile ad un piccolo canguro, ma completamente innocuo, ha uno spesso vaporoso pelo color grigio-marrone che lo rende simile ad un coccolosissimo e morbidoso peluche.

Il tenero animaletto è per natura erbivoro, si ciba infatti di foglie, steli e corteccia.

Tuttavia rischia l’estinzione: a causa infatti della sua natura socievole e della sua grande espansività che lo porta ad avvicinarsi all’essere umano, il numero di Quokka sta diminuendo.

Sempre più Quokka vengono attirati dai cibi umani, dannosi per la loro salute.

La sua popolarità non deriva dal rischio di estinzione. La colpa è tutta del suo musetto! Basta infatti guardarlo per sciogliersi di fronte alla sua espressione: il Quokka infatti sembra ridere sempre, anche quando dorme.

Ecco l’animale che ha seguito il credo de il “Re Leone”: come Timon e Pumba, lui vive senza pensieri! Hakuna Matata!