diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli esperti confermano: in arrivo una nuova era glaciale

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Gli esperti confermano: in arrivo una nuova era glaciale

È in arrivo una nuova Era Glaciale che potrebbe durare fino a metà secolo.
(foto:Web)

È in arrivo un raffreddamento che ci riporterà in un’era glaciale ed è pronto a durare fino a metà secolo.

A pubblicare la notizia il Telegraph e il Daily Mail che evidenziano come, già da quest’estate, il ghiaccio nell’Artico aumenterà ben oltre il 50% rispetto all’anno precedente. Una zona ghiacciata che copre una superficie pari a quella di metà Europa e si estende dal Canada alla Russia. 

La ricerca degli studiosi  del Rutheford Appleton Laboratory (Oxfordshire, Inghilterra) non hanno dubbi: ci sono le condizioni affinché si ripeta un’era glaciale, esattamente come quella a cavallo dei secoli XVII e XVIII.

“Indipendentemente dal tipo di misurazione adottata, i risultati dicono tutti la stessa cosa: i picchi solari stanno diminuendo”, afferma Richard Harrison, ricercatore del citato laboratorio. “Faccio questo mestiere da 30 anni e non ho mai visto una cosa simile”

Nell’ultimo decennio si è registrata una diminuzione dei ritmi del riscaldamento globale e la temperatura è andata crescendo ma a ritmi ridotti. Si sta verificando un ciclo naturale di raffreddamento, un ciclo breve che dovrebbe durare non oltre 50 anni ma che potrebbe estendersi a causa dei cambiamenti catastrofici della Terra.