diredonna network
logo
Stai leggendo: I Film Che Potrebbero Cambiarvi La Vita

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

I Film Che Potrebbero Cambiarvi La Vita

I film che hanno scosso più coscienze? I film che hanno emozionato? Quelli più sentimentali? Tutti qui.
fonte: quotidianopiemontese.it

La filmografia è vasta e diversa.

Ma, anche nella filmografia ci sono quei film che almeno una volta nella vita vanno guardati.

Poichè influirebbero in qualche modo sul nostro modo di pensare, e /o farci emozionare.

Film

 1 – Il favoloso Mondo di Amelie

(foto:Web)

Film del 2001 di Jean- Pierre Jeunet, ci insegna come anche una ragazzina con le idee “strambe” sogni di trovare l’amore.

E che tutto ciò che ci circonda è un piccolo dettaglio che va considerato.

 2 – La ragazza che saltava nel tempo

(foto:Web)

Film d’animazione orientale del 2006 diretto da Mamoru Hosoda.

Omonimo anime, una ragazza liceale, casualmente trova uno degli oggetti futuristici e riesce a “saltare nel tempo”.

Imparerà che anche tornando indietro nel tempo, certe cose, purtroppo si perdono.

Ma le emozioni rimangono.

Film strappalacrime, ma ti lascia dentro oltre che emozioni, anche l’idea di vivere la vita così come viene.

 3 – La vita è bella

(foto:Web)

La vita è bella: aggiungere i dettagli al film premio oscar del ’97 è quasi inutile.

Ed è inutile dire che viene considerato uno dei migliori film italiani.

La storia dell’olocausto, dell’orrore subìto sugli ebrei e il sacrificio, che qualunque padre farebbe per salvare il proprio figlio.

Film che ha raccontato una storia e LA storia.

 4 – Ogni cosa è illuminata

(foto:Web)

Film del 2005, è (mi scuserete il gioco di parole, ma…) illuminante.

Un ragazzo americano vola fin in Ucraina per ritrovare ricordi passati del nonno vissuto in un piccolo paesino al tempo dell’olocausto.

Consiglio vivamente di vederlo.

E per quanto possa parlarvi della trama o del perchè sia importante da vedere, non è niente in confronto all’opinione che si crea ognuno di noi.

 5 – In Time

(foto:Web)

Abbastanza recente (2011) di diretto da Andrew Niccol.

E se al posto dei soldi, si potesse pagare in… tempo?

Con Justin Timberlake e Amanda Seyfried, rende già abbastanza l’idea di come possa farci riflettere.

 6 –  Vanilla Sky

(foto:Web)

Pellicola del 2001, del regista Cameron Crowe. Con Tom Cruise.

Il protagonista, bello, ricco e quindi anche potente (e presuntuoso) ha un brutto incidente.

La sua faccia è irrecuperabile e tutti se ne allontanano perchè oltre ad essere diventato “un mostro” è anche diventato egoista e… strano.

Ma quando la realtà cambia, allora lì inizieranno a sorgere problemi.

Vi piace la realtà che vivete? o preferite viverne un’altra?

Un idea sul come la realtà è ciò che conta davvero.

 7 – Wall-e

(foto:Web)

Capolavoro della Pixar Animation Studios. Il mondo, dopo l’evoluzione scientifica, è un cumulo di macerie.

Ma se sul serio diventeremo dei botoli incapaci di camminare, forse il mondo verrà sul serio salvato solo da chi ha un cuore e animo puro.

Chi non l’ha ancora visto, ne dovrà fare una priorità.

Oltre i film più sentimentali, i documentari sono quelle pellicole che ci permettono di vedere il mondo da un altro punto di vista.

C’è chi vuole spaziare la mente, e chi preferisce conoscere più dettagli informandosi da sè.

Documentari

Alla fine i documentari non sono altro che informazioni raccolte, ma per non essere dispersivi ogni regista è “costretto” a raccogliere solo UNA SERIE di informazioni, quindi prendendo solo una parte dell’opinione.

Ma vediamo quali sono quelli che dovrebbero aiutarci a farci un idea:

1 – Microcosmos- Il popolo dell’erba

(foto:Web)

È un documentario del 1996 scritto e diretto da Claude Nuridsany e Marie Pérennou che vede come protagonisti gli animali che popolano i prati, in particolare insetti ed altri invertebrati.

Da non vedere per chi è molto suscettibile.

2 – Earthlings

(foto:Web)

Altro documentario del 2005 scritto, prodotto e diretto da Shaun Monson.

La pellicola descrive gli usi che gli esseri umani fanno degli animali, cibandosene, ricavandone materiali per produrre vestiario e altro, usandoli come intrattenimento o compagnia, sfruttandoli per la sperimentazione scientifica.

Della serie: “vegetariani si diventa… dopo aver guardato questo film”.

È abbastanza forte, perciò attenzione ai deboli di stomaco.

3 – Super Size Me

(foto:Web)

Docu-film del 2004 diretto ed interpretato da Morgan Spurlock.

La pellicola segue un esperimento portato avanti dal regista: per un mese (30 giorni) ha mangiato solamente cibo della nota catena mondiale di fast food McDonald’s.

Curioso capire cosa ingurgitiamo.

 

Non potrei finire mai di citarvi bei film o documentari. Delicatessen, Il Miglio Verde, Il Colore Viola, Il Paradiso Può Attendere, Matrix e Fight Club, sono tutti film stupendi, che in un modo o nell’altro ci toccano nel profondo. Se c’è qualche film che vorreste consigliare, la lista è lunghetta ma ognuno può dire la sua.