diredonna network
logo
Stai leggendo: Le donne hanno bisogno di dormire di più perchè multitasking

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Come in "Ritorno al futuro": le scarpe che si allacciano da sole

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Pasta di sale: la ricetta ideale per creazioni e decorazioni fai da te

Le donne hanno bisogno di dormire di più perchè multitasking

Le donne hanno bisogno di dormire più degli uomini perchè più multitasking e occupate durante la giornata.L'insonnia è davvero pericolosa.
(foto:Web)

Dormire per le donne è molto importante, più che per gli uomini.
Il sonno è sacro poichè, secondo una ricerca, le donne avrebbero più bisogno di riposo rispetto agli uomini dato che in una giornata sono obbligate a svolgere più compiti contemporaneamente e quindi si stancano più facilmente.
Lavoro, figli, marito, cena, pulizie…  le donne sono davvero delle tuttofare, sono, per definizione, multitasking rispetto ai loro compagni e quindi hanno necessità di un maggiore tempo di recupero.

Lo sottolinea uno studio americano condotto dall’università di Duke, nel Nord Carolina.
Il cervello femminile, dunque, ha maggiori necessità di riposo e inoltre l’insonnia per le donne è particolarmente dannosa ed è all’origine di depressione e cambi d’umore.
Una delle funzioni più importanti del sonno è quella di permettere al cervello di recuperare energia e auto – ripararsi. Per gli scienziati una possibile soluzione, quando manca il sonno notturno, è la siesta pomeridiana ma non sempre è possibile.

Il famoso “riposino” non deve durare però oltre i 90minuti per non rischiare di scombussolare i ritmi biologici.