diredonna network
logo
Stai leggendo: Le donne hanno bisogno di dormire di più perchè multitasking

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Greta e Marta, da "coppia d'oro" dello sport alle molestie fino all'accusa di stalking

Dimmi come porti la borsa e ti dirò chi sei

Oroscopo dal 17 al 23 agosto - Come sopravvivere alle stelle

Selenza Gomez: "Ero rotta dentro. Ecco come la terapia ha cambiato la mia vita"

J-Ax intervista Fedez: "Ho provato tutte le droghe, tranne l'eroina"

Quando Reeva scrisse a Pistorius: "A volte mi fai paura" e quelle parole di lui

Le donne hanno bisogno di dormire di più perchè multitasking

Le donne hanno bisogno di dormire più degli uomini perchè più multitasking e occupate durante la giornata.L'insonnia è davvero pericolosa.
(foto:Web)
(foto:Web)

Dormire per le donne è molto importante, più che per gli uomini.
Il sonno è sacro poichè, secondo una ricerca, le donne avrebbero più bisogno di riposo rispetto agli uomini dato che in una giornata sono obbligate a svolgere più compiti contemporaneamente e quindi si stancano più facilmente.
Lavoro, figli, marito, cena, pulizie…  le donne sono davvero delle tuttofare, sono, per definizione, multitasking rispetto ai loro compagni e quindi hanno necessità di un maggiore tempo di recupero.

Lo sottolinea uno studio americano condotto dall’università di Duke, nel Nord Carolina.
Il cervello femminile, dunque, ha maggiori necessità di riposo e inoltre l’insonnia per le donne è particolarmente dannosa ed è all’origine di depressione e cambi d’umore.
Una delle funzioni più importanti del sonno è quella di permettere al cervello di recuperare energia e auto – ripararsi. Per gli scienziati una possibile soluzione, quando manca il sonno notturno, è la siesta pomeridiana ma non sempre è possibile.

Il famoso “riposino” non deve durare però oltre i 90minuti per non rischiare di scombussolare i ritmi biologici.