diredonna network
logo
Stai leggendo: Galaxy S4 va a fuoco: video in rete e la Samsung ricatta l’utente

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Jovanotti e la lettera di Pif: "Mi fa schifo chi se ne sbatte dei disabili"

Galaxy S4 va a fuoco: video in rete e la Samsung ricatta l'utente

Doppia figuraccia per Samsung: i prodotti non funzionano e l'azienda minaccia un utente che ha condiviso i problemi dello smartohone in rete.
(foto:Web)
(foto:Web)

Samsung fa una brutta figura, anzi due.
Da tempo, alcuni utenti sono registrati sul sito della Samsung per condividere esperienze negative e parlare dei difetti del nuovo modello Galaxy. Diversi modelli del nuovo smartphone infatti sono andati a fuoco.
La casa sudcoreana ha fatto sapere che tutti coloro che hanno subito il danno saranno risarciti con un telefono nuovo, ma l’immagine dell’azienda ha subito dei danni considerevoli.

Richard Wygand è uno degli utenti ad aver visto andare in fiamme il suo Galaxy S4 durante la notte mentre era attaccato a una presa e ha pubblicato i video dei danni su YouTube.
Il ragazzo ha segnalato il problema anche alla Samsung che però ha fatto l’ennesima figuraccia: l’azienda infatti gli avrebbe garantito il risarcimento solo in cambio dell’eliminazione definitiva del video dalla rete.

“Come condizione per ottenere la sostituzione del dispositivo con un modello simile, ********** si impegna a rimuovere il suo video su Youtube, al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=dc4duKuPrQ0 e qualsiasi altro collegamento o dichiarazione relativa alla questione, astenendosi dal fare altri video o ulteriori dichiarazioni”.

Il tentativo di salvare l’immagine è tragicamente fallito.
Ora Samsung è nuovamente nel ciclone delle polemiche.