diredonna network
logo
Stai leggendo: Zuppetta di cannellini e polipo al profumo di zafferano

7 scarpe che dovreste comprare durante i saldi (perché saranno di moda anche l'anno prossimo)

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

I tweet scioccanti dell'ex ragazzo della terza C

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Zuppetta di cannellini e polipo al profumo di zafferano

Un piatto profumatissimo per non arrivare impreparati a cene e pranzi delle festività natalizie
Zuppetta di cannellini e polipo al profumo di zafferano

 Pensato come antipasto delle feste, questa delicatissima vellutata mare e monti vi lascerà a bocca aperta ma non a bocca asciutta.

Con qualche piccolo trucco può essere preparata in poco tempo, preziosissimo quando restano ancora gli ultimi regali da comprare e si è indietro con i preparativi.

Polipo fresco (con trucco), fagioli cannellini e l’oro giallo dell’agro-alimentare: lo zafferano.

 

Ingredienti per 2 persone (aperitivo per 4):

  • 300 gr. di polipo
  • 400 gr. di fagioli cannellini in scatola
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 presa di rosmarino essiccato
  • 1 bustina di zafferano (o 1 pistillo)
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento:

  1. Per prima cosa è necessario procurarsi un polipo fresco e poi procedere con la cottura. Tuttavia se il tempo è poco non è necessario scapicollarsi: si può cuocere e porzionare il polipo in anticipo e poi surgelarlo. Nel momento della preparazione basterà tirare fuori dal freezer, qualche ora prima, la quantità necessaria.
    Zuppetta di cannellini e polipo al profumo di zafferano
  2.  Prendete quindi una padella antiaderente, versate un filo d’olio e aggiungete un grosso spicchio d’aglio; fate imbiondire e fate saltare per qualche minuto a fuoco vivo il polipo a pezzi, precedentemente lessato. Aggiustate di sale e aggiungete una presa di rosmarino essiccato.
  3.  Nel frattempo in una casseruola versate un filo d’olio e fate rosolare la cipolla tagliata finemente; aggiungete i fagioli cannellini (vanno bene quelli in scatola, precedentemente privati del liquido e sciacquati sotto l’acqua corrente), del brodo vegetale – o semplicemente dell’acqua calda – e fate cuocere per almeno dieci minuti. nb. Se utilizzate i fagioli freschi i tempi di cottura varieranno sensibilmente, almeno un’ora, e vanno fatti cuocere in una pentola capace con abbondante acqua fredda e lo spicchio d’aglio.
  4.  Quando i fagioli saranno ben cotti, riduceteli a crema con il frullatore a immersione, aggiungete lo zafferano, mescolando bene, e aggiustate di sale
  5.  Servite la zuppetta, tiepida, in piccole ciotole, adagiate  al centro il polipo al rosmarino e finite il piatto con un filo di ottimo olio evo.