diredonna network
logo
Stai leggendo: Laura Pausini avvisa: “Non sono io quella che chiede soldi su facebook”

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Trench: storia di un capo senza tempo!

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Calzedonia Costumi 2017: tutte le novità della nuova collezione estiva!

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Laura Pausini avvisa: "Non sono io quella che chiede soldi su facebook"

Laura Pausini avvisa i suoi fan su facebook: "Non sono io quella che chiede soldi per incontrarvi! Fate attenzione alla truffa!"
(foto:Web)

Una super truffa è stata resa nota sulle pagine di Facebook, quelle ufficiali della cantante Laura Pausini.
“Ho appena saputo – ha scritto la cantante- che da circa un anno c’è una persona che chiede soldi promettendo un’incontro con me. Vi prego di NON accettare mai queste proposte perchè sono truffe vere e proprie. Come alcuni di voi sanno già, io rispondo a lettere, mail e telefono alle persone che mi scrivono, ogni volta che posso, non sempre perché la mia vita e i miei impegni non me lo permettono, ma lo faccio volentieri appena riesco. L’unico vero modo per rimanere in contatto con me senza farvi prendere in giro da nessuno é tramite il mio fan club ufficiale che è uno solo e cioè www.laura4u.com ed è gestito direttamente dalla mia famiglia e 3 nostri seri e fidati collaboratori.
Abbiamo tante richieste e poco tempo, ma vi assicuro che le chattate che faccio in questo sito sono fatte davvero da me e che le richieste che arrivano a questo mio unico fan club ufficiale, piano piano vengono esaudite. In questi 20 anni sono andata in ospedali, case famiglia e anche in case private di persone ammalate.. (Purtroppo a volte scoprendo anche che non era vera la malattia che dicevano avere pur di fare una foto con me) Quindi, dopo esserci accertati della serietà della vostra richiesta, ogni qual volta che sono libera, con piacere io mi muovo e vado a trovare le persone che mi scrivono. SENZA chiedere mai soldi!! Non fatevi fregare, se vi chiedono soldi x un autografo, x una foto, x un incontro sappiate che vi stanno truffando. E segnalatelo subito ai carabinieri della vostra zona e immediatamente anche a noi scrivendo a isabella@laurapausini.com . Grazie. Laura”.

Incredibile.