diredonna network
logo
Stai leggendo: I rossi si estingueranno entro il 2060

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Divorziano dopo 19 anni: lui le invia questi fiori con questo biglietto

Dal satanismo al sesso: la bufala dei messaggi subliminali di Art Attack

Questa è la proposta di matrimonio più bella del mondo

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

I rossi si estingueranno entro il 2060

Il gene dei capelli rossi è destinato a scomparire presto.Ecco il perchè nessuno sarà più "pel di carota"
(foto:Web)

Avere i capelli e i peli rossi o castano ramato si chiama rutilismo e il gene ad esso associato (del quale ne esistono ben 40 varianti) è nato 100.000 anni fa.
Secondo le ultime ricerche però, questo gene sta per scomparire.
A comunicarcelo è lo studio di una nota scuola inglese, la quale stima la fine del capello rosso entro la fine dell’anno 2100.
“Le persone con la pelle chiara , capelli rossi ed efelidi pronunciate potrebbero presto scomparire fenomeni migratori, globalizzazione e miscuglio di etnie ci fanno stimare l’anno 2060 come quello in cui sarà rarissimo, se non impossibile, incontrare una persona con i capelli rossi!”
Già oggi, i rossi naturali sono solo l’1% della popolazione mondiale, con un calo iniziato 50 anni fa.

La predizione sembra quindi decisamente reale.