diredonna network
logo
Stai leggendo: I rossi si estingueranno entro il 2060

"Lui è più intelligente di me". Cosa pensano le bambine già a 6 anni

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Il tuo account Instagram potrebbe dire molto sulla tua salute mentale

"Ma cosa fai tutto il giorno?" Ecco la risposta di una mamma che non lavora

I rossi si estingueranno entro il 2060

Il gene dei capelli rossi è destinato a scomparire presto.Ecco il perchè nessuno sarà più "pel di carota"
(foto:Web)

Avere i capelli e i peli rossi o castano ramato si chiama rutilismo e il gene ad esso associato (del quale ne esistono ben 40 varianti) è nato 100.000 anni fa.
Secondo le ultime ricerche però, questo gene sta per scomparire.
A comunicarcelo è lo studio di una nota scuola inglese, la quale stima la fine del capello rosso entro la fine dell’anno 2100.
“Le persone con la pelle chiara , capelli rossi ed efelidi pronunciate potrebbero presto scomparire fenomeni migratori, globalizzazione e miscuglio di etnie ci fanno stimare l’anno 2060 come quello in cui sarà rarissimo, se non impossibile, incontrare una persona con i capelli rossi!”
Già oggi, i rossi naturali sono solo l’1% della popolazione mondiale, con un calo iniziato 50 anni fa.

La predizione sembra quindi decisamente reale.