diredonna network
logo
Stai leggendo: Ciclone Cleopatra continua la sua ira: allagamenti a Roma. Calabria Ko.

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Ciclone Cleopatra continua la sua ira: allagamenti a Roma. Calabria Ko.

Ecco tutti i dettagli e i numeri utili per le emergenze!
(foto:Web)

Il ciclone Cleopatra non allenta la presa sull’Italia. Dopo aver messo in ginocchia la Sardegna, la tempesta si è spostata nel Sud e Centro Italia.
Nella notte ha colpito Lazio e in particolar modo la Capitale. Grossi disagi anche in Calabria dove la Regione ha annunciato che chiederà lo stato di calamità.

(foto:Web)

Il vento sta sferzando sul litorale, con numerose segnalazioni di allagamenti ad Ostia e sulla Cristoforo Colombo, la principale arteria che collega il litorale con la Capitale. Forti raffiche di vento anche a Sabaudia. Problemi anche a Roma nord, dove diversi alberi sono caduti a Casal del Marmo. Alcune strade, come la Nomentana, verso il Raccordo Anulare sono allagate.

La foce del fiume Neto in provincia di Crotone è senz’altro una delle zone più colpite dai nubifragi e dagli allagamenti causati dal maltempo che si è abbattuto sulla Calabria dalle prime ore di oggi. La guardia di finanza di Lamezia Terme è intervenuta insieme ad altre forze per garantire i soccorsi nella zona del crotonese.

Le immagini girate dall’elicottero della guardia di finanza mostrano persone con l’acqua fino alle ginocchia.

Numerosi gli interventi per allagamenti in seguito al maltempo che nella notte ha interessato Catanzaro e la provincia, in particolare i comuni di Botricello, Cagliano, Martelletto e Sant’Elia, mentre nel capoluogo la zona più colpita è la frazione di Santa Maria. Lo dichiara la direzione regionale dei vigili del fuoco della Calabria. In particolare, una frana ha interrotto la linea ferroviaria Calabro Lucana tra Cavorà e Cagliano. Il comune di Gimigliano risulta isolato per la presenza di tre frane che ostruiscono le vie di accesso.

 

Ricordiamo i numeri per le emergenze.

Clicca qui.