diredonna network
logo
Stai leggendo: Robbie Williams: “Sono gay ma in un corpo etero!”

I tweet scioccanti dell'ex ragazzo della terza C

Lola Kirke, la risposta dell'attrice agli insulti per quei peli sotto le ascelle sul red carpet

A chi interessa se Tiziano Ferro ha un fidanzato e con chi vuole un figlio

Perché la morte del Dottor Shepherd ha salvato la vita di Patrick Dempsey

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

Robbie Williams: "Sono gay ma in un corpo etero!"

Robbie Williams shock: "Sono un gay in un corpo etero! Anche mia moglie conosce la mia ambiguità!"
(foto:Web)

Robbie Williams fa outing e ammette di essere un gay nel corpo di un etero.
Il cantante ha ammesso i suoi atteggiamenti ambigui e racconta che anche la moglie è rimasta sorpresa da certi atteggiamenti piuttosto femminili.
In un’intervista apparsa sul Sydney Telegraph, Robbie Williams confessa: La storia è piena di casi di uomini gay che fanno finta di essere etero. Io però sono un etero che finge di essere gay. A noi britannici viene normale avere atteggiamenti ambigui.”

Robbie poi aggiunge che quando viveva in Inghilterra con sua moglie, che è americana, le spiegava che certi atteggiamenti sono normali nei i maschi inglesi. “Quando mia moglie è venuta per la prima volta in Inghilterra, vedevamo la TV insieme e mi diceva ‘Beh, lui è gay’ e io le rispondevo ‘No, è britannico.”