diredonna network
logo
Stai leggendo: Intimo anti-stupro: la rivoluzione dell’underwear

Il Titanic non affondò a causa dell'iceberg: ecco la nuova tesi e le prove

6 modi per riciclare i leggings che non portiamo più

Essere pagate per viaggiare: come si diventa Hotel Tester e quanto si guadagna

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Intimo anti-stupro: la rivoluzione dell'underwear

Una rivoluzione nell'intimo che sta per essere lanciata definitivamente sul mercato.Le sue ideatrici donne son molto soddisfatte del prodotto.
(foto:Web)

Questo intimo antistupro è una vera protezione per le donne. L’idea di Ar Wear è quella di una linea di biancheria intima che utilizza un tessuto moderno e indistruttibile.

(foto:Web)

A differenza dell’intimo che rilascia una scarica elettrica all’aggressore, AR Wear blocca le violenze attraverso una cinghia posizionata sugli slip a cui è applicata una chiusura che solo la donna che indossa l’intimo può aprire. Una linea che è in produzione e aspetta le ultime modifiche per essere lanciata definitivamente sul mercato. Fino ad ora sono stati raccolti 37mila dollari.

AR Wear non pretende di risolvere definitivamente il problema della violenza sulle donne ma le fondatrici del marchio, Ruth e Yuval, difendono il loro operato: fino a quando non si giungerà ad una soluzione definitiva, le donne potranno essere più serena grazie alla nuova linea di intimo antistupro.