diredonna network
logo
Stai leggendo: Conduce il tg con croce al collo: licenziata

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Conduce il tg con croce al collo: licenziata

Una giornalista è stata sospesa dal suo incarico perchè indossava una croce al collo.Polemiche infinite e decisamente sterili.
(foto:Web)

Condurre un tg può creare diversi problemi diplomatici.
Se in Italia si può essere giornalista senza aver mai passato l’esame di stato, in Norvegia ogni minimo movimento è controllato e punito.

Siv Kristin Saellmann, noto volto della tv locale, ha indossato una piccola croce di pietre scure durante la conduzione di un tg e questo ha scatenato non poche critiche. “Per colpa” della collana la comunità islamica si è sentita offesa e la giornalista quindi licenziata.

“Gli anchor devono vestire in modo neutrale”, è la ferrea policity televisiva da quelle parti, dove le sensibilità religiose si stanno facendo sempre più acute.
“Era un semplice gioiello, non pensavo potesse causare tanto clamore”, si è giustificata la giornalista.

Eccessivo.