diredonna network
logo
Stai leggendo: Conduce il tg con croce al collo: licenziata

Il tema del Met Gala 2018 è davvero molto molto controverso

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Il papà denuncia la mamma no-vax: la parola passa al tribunale

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

Il messaggio di Emma per l'amica Stefy, la mamma di Bea

Scuola: al via i Licei brevi, 4 anni invece di 5

È morta la mamma di Bea, la bambina prigioniera del suo corpo

Questo è il primo emoji della storia: ha 3700 anni la "faccetta" più antica

Conduce il tg con croce al collo: licenziata

Una giornalista è stata sospesa dal suo incarico perchè indossava una croce al collo.Polemiche infinite e decisamente sterili.
(foto:Web)
(foto:Web)

Condurre un tg può creare diversi problemi diplomatici.
Se in Italia si può essere giornalista senza aver mai passato l’esame di stato, in Norvegia ogni minimo movimento è controllato e punito.

Siv Kristin Saellmann, noto volto della tv locale, ha indossato una piccola croce di pietre scure durante la conduzione di un tg e questo ha scatenato non poche critiche. “Per colpa” della collana la comunità islamica si è sentita offesa e la giornalista quindi licenziata.

“Gli anchor devono vestire in modo neutrale”, è la ferrea policity televisiva da quelle parti, dove le sensibilità religiose si stanno facendo sempre più acute.
“Era un semplice gioiello, non pensavo potesse causare tanto clamore”, si è giustificata la giornalista.

Eccessivo.