diredonna network
logo
Stai leggendo: L’auto andrà ad urina. Invenzione tutta italiana.

Il Titanic non affondò a causa dell'iceberg: ecco la nuova tesi e le prove

6 modi per riciclare i leggings che non portiamo più

Essere pagate per viaggiare: come si diventa Hotel Tester e quanto si guadagna

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

L'auto andrà ad urina. Invenzione tutta italiana.

Una vera e propria rivoluzione: automobili con risorse alternative che potrebbero davvero cambiare le cose.
(foto:Web)

Una vera e propria innovazione: una rivoluzione che potrebbe davvero cambiare il mondo. 

Molti sono i progetti per far funzionare le automobili con risorse alternative, ma questa è davvero inarrivabile.

(foto:Web)

Urina per far andare auto, barche, accendere computer ed elettrodomestici e altro ancora.  L’idea arriva dalla Sardegna e l’innovazione ecologica è già stata sperimentata in varie parti del pianeta. Ora il progetto è stato perfezionato e reso possibile da Franco Lisci, un imprenditore di Gonnosfanadiga (Medio Campidano) la cui azienda fa parte del polo produttivo la Casa Verde Co2.0.

È un prodotto ad energia autoprodotta dall’urina a centimetro zero.

Si risparmierebbe sulla benzina, sul gasolio e la pipì aiuterebbe anche ad abbattere l’immissione di Co2 nell’atmosfera.

L’idea rivoluzionaria è stata presentata ad Alghero in occasione di un convegno-mostra di Legambiente sulle innovazioni verdi.