diredonna network
logo
Stai leggendo: Involtini primavera in autunno

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

Melinda Gates: "Perché dobbiamo sostenere e pretendere il controllo delle nascite"

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Il tema del Met Gala 2018 è davvero molto molto controverso

La vampiretta è arrivata: per Nikki Reed e Ian Somerhalder è tempo di coccole

Google shock: "Donne biologicamente diverse, per questo lavoro meglio gli uomini"

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Involtini primavera in autunno

Una rivisitazione autunnale, leggera e golosa di un classico della cucina cinese
Involtini primavera….d’autunno

Si comincia sempre con loro con gli spring rolls alias involtini primavera, fanno parte del menu di default, praticamente te li fai portare insieme all’acqua. Mentre aspetti di decidere cosa mangiare li stai già mangiando perché gli involtini primavera sono la quintessenza della nostra idea di cucina CINESE (al secondo posto i regalini e le chincaglierie inutili a fine pasto). E se provassimo a farli a casa con una ricetta facile facile?

Ideali come antipasto, una cena veloce e buoni anche il giorno dopo perché invece di friggerli nella mia versione speciale li faccio al forno e si mantengono asciutti, croccanti e più leggeri. E per chi è a dieta il fatto che non siano fritti non è un dettaglio. Porro, verza, carote e un tocco di autunno e italianità dato dal radicchio. Servite i vostri involtini con la salsa di soia o agrodolce e, oltre a sentirvi molto fiere del risultato, vi godrete senza troppi sforzi, un piatto davvero sfizioso.

Ingredienti per 20 involtini circa (non sono troppi non temete)

  •  250 gr. di pasta fillo
  • 1 verza piccola
  • 1/2 porro
  • 2 carote
  • 1 piccolo cespo di radicchio
  • 2 macinate di pepe
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

  1.  Pulite il porro, togliendo la parte verde e sfogliandolo fino ad arrivare al cuore, e tagliatelo finemente; versate un filo di olio evo in un wok o padella antiaderente dai bordi alti e fatelo appassire. 
    Involtini primavera….d’autunno
  2. Aggiungete la carote tagliate finemente e la verza tagliata a  listarelle sottili. Salate e fate saltare, girando di tanto in tanto senza coperchio. Spegnete quando le verze saranno cotte ma ancora croccanti e aggiustate di pepe.
    Involtini primavera….d’autunno
  3.  Prendete la pasta fillo, tagliate i vari fogli che la compongono in strisce di circa 10/15 centimenti, e con l’aiuto di un pennello spennellate con l’olio ciascuno foglio e sovrapponeteli (4/5 strati). 
    Involtini primavera….d’autunno
  4.  Mettete al centro delle strisce, un po’ del composto e delle listarelle di radicchio crudo arrotolate a formare l’involtino e sigillate con dell’olio. Procedete fino ad esaurimento degli ingredienti.
    Involtini primavera….d’autunno
  5.  Adagiate gli involtini su una placca rivestita di carta da forno e passateli per 10/15 minuti in forno ventilato.
  6.  Servite gli involtini ancora caldi, accompagnandoli con della salsa di soia o agrodolce