diredonna network
logo
Stai leggendo: Ladro maldestro: ruba in casa ma dimentica i suoi documenti

Il poliziotto la salva. 19 anni dopo lei gli fa un regalo speciale

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Ladro maldestro: ruba in casa ma dimentica i suoi documenti

Un ladro distratto.Sembra il protagonista di una barzelletta ma è successo davvero.
(foto:Web)
(foto:Web)

Il classico “genio della settimana” che non manca mai.

Un detenuto in permesso premio approfitta della giornata libera per andare a rubare, peccato che si dimentichi i documenti nella casa svaligiata. Sembra una barzelletta ma è successo davvero a Monteluco, dove il proprietario di un casolare ha denunciato un furto per un bottino di 3mila euro.  Sulla scorta di alcune testimonianze, gli agenti del commissariato hanno iniziato a dare la caccia a un uomo e a una donna.

In poche ore però il caso si è risolto grazie allo stesso delinquente. Il ladro ha infatti dimenticato sotto il letto dell’abitazione il suo zainetto, dove c’erano effetti personali e documenti. Spoletino, pregiudicato per reati contro il patrimonio, secondo gli accertamenti successivi della polizia, avrebbe agito con la complicità della figlia.

Ovviamente essendo stato ora denunciato per furto aggravato, il beneficio di legge gli è stato revocato.