diredonna network
logo
Stai leggendo: Furto nella Multisala: rubato l’incasso del film di Checco Zalone “Oltre100mila euro”

Caso Diele: Ilaria non è morta perché "la giornata in cui fai una cazzata capita a tutti"

"Mi fanno paura gli uomini che..." quel messaggio di Maria, uccisa dall'ex

"Non accettiamo animali e gay", ma "scusate se sembro troglodita"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Dai 13 anni sono stata abusata più volte dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

Furto nella Multisala: rubato l'incasso del film di Checco Zalone "Oltre100mila euro"

Furto in una multisala: bottino da capogiro grazie al film di Checco Zalone.
(foto:Web)
(foto:Web)

Il nuovo film di Checco Zalone, “Sole a Catinelle!”, sta spopolando ai box office italiani. Qualcuno ha quindi pensato di rubarne parte dell’incasso. 

Tra domenica e lunedì, al cinema multisala Andromeda di Brindisi, è stato messo a segno un maxifurto da oltre 100mila euro. 

I ladri sono entrati da una voragine dall’alto nel cinema, punto di riferimento per i cinefili di tutta la provincia, e si sono appropriati dell’intero incasso del weekend. La maggior parte di quel bottino arrivava proprio dal film di Zalone.

A scoprire il colpo sono stati gli addetti alle pulizie. I ladri hanno fatto irruzione entrando da un lucernario, hanno disattivato l’impianto di allarme, disattivato le telecamere di videosorveglianza e infine hanno svuotato la cassaforte, fuggendo probabilmente a bordo di un camion.