diredonna network
logo
Stai leggendo: I 10 Film Più Divertenti Degli Ultimi Anni

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

I 10 Film Più Divertenti Degli Ultimi Anni

Ecco una lista personale dei 10 film più divertenti degli ultimi anni.Ne avete altri da aggiungere?!?!
(foto:Web)
(foto:Web)

Ridere fa bene alla salute, ormai lo sappiamo.

Fa bene alla pelle, al cuore, oltre che allo spirito.

Per aiutarci ad essere un po’ più allegri, a staccare la spina dalla quotidianità, ci sono i film. Se la vita reale non ci permette di distrarci, ecco una lista dei film più divertenti degli ultimi anni, secondo la redazione RdD.

Ne avete altri da aggiungere?!?!?

1 – “Shrek” di Andrew Adamson e Vicky Jenson (2001)

(foto:Web)
(foto:Web)

Ciuchino: Amico, mi piaci. Come ti chiami?

Shrek: Ehh… Shrek.

Ciuchino: Shrek? Sai cosa mi piace di te, Shrek? Hai quell’aria “non mi importa cosa gli altri pensano di me”. Mi piace, ti rispetto, Shrek, sei in gamba! Bleah, guarda là… chi vorrebbe vivere in un posto come quello?

Shrek: Quello è il posto in cui vivo.

Ciuchino: Oh, ma è delizioso! Una meraviglia! Sai, sei un grande arredatore, stupefacente date le tue modeste finanze. Ma che bel masso! Un vero pezzo d’epoca!

2 – “School of Rock” di Richard Linklater (2003)

(foto:Web)
(foto:Web)

Esisteva una maniera di fregare il potente e si chiama Rock ‘N Roll.

Ma indovinate? Oh no! Il potente ha corrotto anche quello con una cosina di nome MTV! (Dewey Finn)

3 – “Funeral party” di Frank Oz (2007)

(foto:Web)
(foto:Web)

Martha: Justin, è stata una notte. É stato un errore madornale. Ero ubriaca marcia. Sarei potuto essere un asino.

4 – “Zoolander” di Ben Stiller (2001)

(foto:Web)
(foto:Web)

Sospetto che ci sia altro nella vita oltre ad essere bello bello in modo assurdo.

E presto scoprirò anche che cos’è! (Derek Zoolander)

5 – “Fatti, strafatti e strafighe!” di Danny Leiner (2000)

(foto:Web)
(foto:Web)

Jesse: Oh, fico, hai un tatuaggio!

Chester: Cosa? Ah, ah anche tu, forte!

Jesse: No? Ah, ah!

Chester: Cosa dice il mio tatuaggio?

Jesse: fico, Cosa dice il mio?

Chester: forte, e il mio che dice?

Jesse: fico, Cosa dice il mio?

Chester: forte, e il mio che dice?

Jesse: fico, cosa dice il mio?

Chester: forte, e il mio che dice?

Jesse: fico, cosa dice il mio?

Chester: forte, e il mio che dice?

Jesse: fico, cosa dice il mio?

Chester: forte, e il mio che dice?

Jesse: fico!

Sarto cinese: Idioti, Nipokawatelachamatzazinga! Tuo tatuaggio dile forte, tuo tatuaggio dile fico, capile?

6 – “Borat” di Larry Charles (2006)

(foto:Web)
(foto:Web)

Borat: Ehi, come ti chiama?

Cittadino della metropolitana: Mi chiamo Fatti i Cazz* Tuoi punto e a capo!

Borat: Cognome?

7 – “Bruno” di Larry Charles (2009)

(foto:Web)
(foto:Web)

Dove hai preso il bambino?

Ho fatto scampio.

L’hai scambiato con cosa?

Con un ipod.

Un i pod?!

Non un semplice i pod, un i pod rosso in edizione limitata!

8 – “Una Notte da Leoni” di Todd Phillips (2009)

(foto:Web)
(foto:Web)

Stu: Ha l’anello di mia nonna al dito quella!

Phil: Che?!

Stu: L’anello da dare a Melissa, hai presente? Quello che ha salvato dall’olocausto? Ora ce l’ha lei al dito.

Alan: Regalavano anelli all’olocausto?

9 – “Zohan – Tutte le Donne vengono al Pettine” di Dennis Dugan (2008)

(foto:Web)
(foto:Web)

Zohan: Ma tu cosa sei, bionico?

Zohan:No, vado solo con le donne

10 – “Prima ti sposo poi ti Rovino” di Joel Coen (2003)

(foto:Web)
(foto:Web)

Miles Massey: Le parlerò della dannata legge. Noi serviamo la legge! Noi onoriamo la legge! E qualche volta, avvocato, osserviamo la legge!